Ivrea: giovane si presenta alla caserma dei carabinieri per l’obbligo di firma con la droga in tasca

Chiaverano

/

06/05/2016

CONDIVIDI

Era già stato arrestato ad aprile scorso per spaccio è stato denunciato in stato di libertà

Era stato condannato dal giudice per le indagini preliminari di Ivrea all’obbligo di presentarsi tutti i giorni in caserma dai carabinieri per ottemperare all’obbligo di firma. Il provvedimento era stato emesso dal magistrato dato che il giovane S.M., 28 anni, residente a Chiaverano, lo scorso 8 aprile era stato arrestato dagli uomini dell’Arma perché trovato in possesso di 96 grammi di hashish.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, recita un vecchio adagio e così è accaduto: quando il giovane si è recato in caserma per firmare il registro è stato controllato dai carabinieri in servizio che nelle sue tasche hanno trovato 10 grammi di hashish. I militari hanno sequestrato la droga e hanno denunciato piede libero il giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Villanova Canavese: estraevano sabbia e ghiaia dall’alveo del torrente. Denunciati in sei

Con l’escavatore scavano ghiaia e sabbia nell’alveo del torrente “Stura di Lanzo”: ghiaia e sabbia che […]

leggi tutto...

21/06/2018

Fallimento Comital: presidio di dipendenti e sindacati davanti ai cancelli del tribunale

Il futuro è più che incerto per i 110 dipendenti della Comital di Volpiano che, nei […]

leggi tutto...

20/06/2018

Favria celebra i Santi Pietro e Paolo con una grandiosa festa promossa da Comune e Pro loco

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno Favria festeggerà i Santissimi Pietro e Paolo e per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy