Ivrea: giovane si presenta alla caserma dei carabinieri per l’obbligo di firma con la droga in tasca

Chiaverano

/

06/05/2016

CONDIVIDI

Era già stato arrestato ad aprile scorso per spaccio è stato denunciato in stato di libertà

Era stato condannato dal giudice per le indagini preliminari di Ivrea all’obbligo di presentarsi tutti i giorni in caserma dai carabinieri per ottemperare all’obbligo di firma. Il provvedimento era stato emesso dal magistrato dato che il giovane S.M., 28 anni, residente a Chiaverano, lo scorso 8 aprile era stato arrestato dagli uomini dell’Arma perché trovato in possesso di 96 grammi di hashish.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, recita un vecchio adagio e così è accaduto: quando il giovane si è recato in caserma per firmare il registro è stato controllato dai carabinieri in servizio che nelle sue tasche hanno trovato 10 grammi di hashish. I militari hanno sequestrato la droga e hanno denunciato piede libero il giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/10/2019

Infermieri, il NurSind incontra l’assessore regionale Icardi: “Personale a livelli minimi”

Incontro positivo e costruttivo quello che si è svolto martedì 22 ottobre tra i rappresentanti del […]

leggi tutto...

22/10/2019

La Filarmonica Rivarolese in concerto a Salussola diretta, per la prima volta, dal maestro Berrino

La Filarmonica Rivarolese, diretta dal maestro Lucas Berrino, si esibirà in concerto a Salussola domenica 27 […]

leggi tutto...

22/10/2019

Alpette: pensionato 82enne scivola e cade in un dirupo. E’ grave alle Molinette di Torino

È caduto in un dirupo mentre stava camminando, con ogni probabilità, lungo un sentiero. A salvarlo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy