Ivrea: fumava uno spinello mentre guidava l’auto. Giovane denunciato

Ivrea

/

23/05/2016

CONDIVIDI

Controlli a tappeto dei carabinieri in tutto il territorio eporediese e canavesano. Fine settimana di sequestri di droga e di denunce

Sorpreso alla guida della propria auto mentre stava fumando uno spinello, è stato denunciato in stato di libertà. E’ accaduto a un giovane e incensurato eporediese. I carabinieri lo hanno fermato, nella serata di sabato, nel corso di una massiccia mobilitazione finalizzata al controllo del territorio, che ha avuto luogo lo scorso fine settimana. I militari gli hanno chiesto di sottoporsi all’esame delle urine. Il giovane si è rifiutato ed è statao denunciato alla procura eporediese per guida in stato di alterazione psicofisica. L’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacenti. I carabinieri gli hanno ritirato la patente di guida.

E ancora: un pensionato di 73 anni è stato fermato mentre si trovava alla guida della sua utilitaria. Invitato a sottoporsi al test dell’etilometro, si è seccamengte rifiutato. Anche a lui è stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza con relativa denuncia alla procura. E’ stato senza dubbio un fine settimana intenso per i carabinieri della Compagnia di Ivrea. I numeri parlano chiaro: complessivamente sono state identificate 400 persone e sono stati controllati oltre 250 veicoli. I controlli hanno avuto luogo nel centro storico della città e nelle strade limitrofe: via Jervis, il Movicentro, corso Nigra, la stazione ferroviaria, piazza Freguglia, il quartiere Bellavista fino all’area commerciale di Burolo.

Una donna è stata sorpresa dagli addetti alla vigilanza dopo essersi impossessata di cosmetici trafugati al centro commerciale Carrefour di Burolo. Il personale ha avvisato i carabinieri che, non appena giunti sul posto, hanno recuperato la refurtiva e l’hanno consegnata alla direzione dell’esercizio. La ladra è stata denunciata per furto aggravato. Nel corso degli intensivi controlli effettuati nei numerosi posti di blocco istituiti i militari dell’Arma hanno segnalato alla prefettura sette persone per uso personale di sostanze stupefacenti: a sei di questi è stata ritirata la patente di guida.

In totale sono stati sequestrati quindici grammi di hashish e di marijuana. Nel tratto di territorio compreso tra i comuni di Ivrea e Castellamonte sono state elevate una quindicina di contravvenzioni ad altrettanti parcheggiatori abusivi attivi nei parcheggi pubblici. Sequestrati gli incassi e comminata una multa pro capite di 500 euro. L’attività di controllo prosegue intensivamente per rendere più sicure le strade e le città.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

15/12/2018

Rivarolo, autovelox nascosto in frazione Mastri ma solo per studiare gli automobilisti

La prevenzione passa attraverso la compresione del livello di civiltà e di ripsetto della legge dimostrata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2018

Centinaia di pacchi dono confezionati dai soci del Rotary Cuorgnè e Canavese in nome della solidarietà

Anche quest’anno i soci del Rotary Club di Cuorgnè e Canavese e del Rotaract hanno dato […]

leggi tutto...

Chivasso

/

15/12/2018

Chivasso, mamma contro le maestre della materna: “Preferivo mio figlio pisciato che vestito di rosa”

Una baraonda. E tutto perche le maestre hanno fatto indossare a causa dell’esarimento dei pannolini a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy