Ivrea: fruga nelle borse in discoteca e si ribella all’arresto. Nei guai 19enne di San Giusto Canavese

Ivrea

/

16/10/2017

CONDIVIDI

E' stata la sorveglianza ad avvertire il 113. Il ragazzo ha tentato di scappare ma è stato bloccato dagli agenti di polizia

E’ stato sorpreso a frugare nelle borse appoggiate sui divanetti dalle frequentatrici della discoteca Fenice di Ivrea: nei guai è finito un giovane di 19 anni residente a San Giusto Canavese. Dopo averlo sorpreso a rovistare nelle borse gli addetti alla sicurezza hanno chiamato la polizia, ma il giovane si è ribellato e ha ingaggiato una colluttazione con gli agenti di polizia. Quando è stato condotto al commissariato di Ivrea, è stato formalmente accusato di furto e di resistenza a pubblico ufficiale.

E’ accaduto nella notte tra sabato 14 e domenica 15 ottobre. Il giovane, probabilmente alla ricerca di smartphone e di denaro, dopo essere stato scoperto, ha cercato di fuggire confondendosi tra i giovani in uscita dal locale, ma è stato intercettato e fermato dai due poliziotti.

E’ con fatica che gli agenti sono riusciti a ridurre alla ragione il 19enne che è stato portato in commissariato. Poco dopo i due poliziotti si sono recati al pronto soccorso di Ivrea per farsi medicare alcune escoriazioni riportate nella violenta colluttazione con il giovane.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy