Ivrea, donna cinese urtata dal treno in stazione lotta disperatamente contro la morte

Ivrea

/

14/09/2015

CONDIVIDI

Le condizioni di salute della vittima sono gravissime. Sull'accaduto indagano gli agenti della polizia di Ivrea. Non si esclude, al momento, nessuna ipotesi

Sta disperatamente lottando contro la morte all’ospedale Giovanni Bosco di Torino la donna di origini cinesi che è stata urtata da un treno in transito alla stazione ferroviaria di Ivrea che l’ha sbalzata sul marciapiede. Se fosse stata travolta sarebbe morta sul colpo. E’ stato il capostazione ad accorgersi della tragedia e ad avvisare i soccorsi. Il drammatico incidente ha avuto luogo intorno oggi intorno alle 15,30. Le condizioni di salute della donna sono subito apparse gravissime, tanto che i diversi medici del 118 accorsi in stazione, ne hanno disposto il ricovero in ospedale.

La dinamica della vicenda è ancora tutta da verificare. Gli agenti di polizia stanno cercando di ricostruire quanto è realmente è accaduto. Allo stato attuale delle cose, gl’investigatori non escludono nessuna ipotesi. La vittima dell’incidente ferroviario era in compagnia di un’amica poi, all’improvviso è accaduto l’imprevedibile. I primi accertamenti eseguiti dagli agenti di polizia di Ivrea hanno permesso di scoprire che la donna ha 46 anni, è domiciliata nell’hinterland milanese e si trova in Italia senza il permesso di soggiorno.

A causa del grave incidente il traffico ferroviario è rimasto bloccate per diverse ore. Alcuni treni in transito sulla tratta Chivasso-Aosta hanno accumulato forti ritardi. E’ possibile che le telecamere di sorveglianza installate nelle pensiline in prossimità dei binari, possano fornire agli inquirenti elementi utili per ricostruire la dinamica del tragico incidente ferroviario.

Dov'è successo?

Leggi anche

Pont Canavese

/

19/04/2019

Pont: si demolisce un fabbricato per allargare la sede stradale. I due lotti costeranno 900 mila euro

Procedono i lavori sulla strettoia di Pont Canavese, dove è iniziata la demolizione di un edificio […]

leggi tutto...

Volpiano

/

18/04/2019

Volpiano: aperte fino al 6 maggio le iscrizioni ai centri estivi per gli allievi delle scuola primaria

Sono aperte le iscrizioni ai centri estivi di Volpiano, per scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/04/2019

Cede il soffitto dell’emodinamica a Ivrea: il Pd spinge per il nuovo ospedale canavesano

Dopo il cedimento della controsoffitattura del reparto di emodinamica a causa di un’infiltrazione d’acqua, si torna […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy