Ivrea, pregiudicato evade per due volte dai “domiciliari”. I carabinieri lo portano in carcere

Ivrea

/

09/08/2018

CONDIVIDI

Il 38enne era stato sottoposto dal Gip agli arresti domiciliari lo scorso mese di maggio

I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza emessa dal Tribunale di Ivrea il 7 agosto, B.I., 38enne pregiudicato residente a Ivrea.

L’ordinanza, con cui il Tribunale eporediese ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con la misura cautelare della custodia in carcere, è scattata dopo che i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per il reato di evasione il 38enne per ben due volte in cinque giorni poiché, in occasione di altrettanti controlli, si era allontanato senza autorizzazione dalla sua abitazione, dove era stato sottoposto agli arresti domiciliari lo scorso maggio.

Dopo le formalità di rito, per B.I. si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/08/2020

Canavese: otto appuntamenti promossi dall’Asl T04 per conoscere e praticare il “Fitwalking”

Eventi di partecipazione sotto l’egida “Let’s fit”, progetto europeo sostenuto dalla Regione Piemonte in qualità di […]

leggi tutto...

04/08/2020

Ecco il piano varato dalla Regione Piemonte contro un’eventuale ripresa della pandemia da Coronavirus

Sono il miglioramento della capacità di prelievo e analisi dei tamponi e dei test sierologici, gli […]

leggi tutto...

04/08/2020

Valperga in lutto per la scomparsa di Graziano Francisca, medico e padre del sindaco Gabriele

Si è spento a 77 anni nella notte di martedì 4 agosto in una stanza dell’ospedale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy