Ivrea, pregiudicato evade per due volte dai “domiciliari”. I carabinieri lo portano in carcere

Ivrea

/

09/08/2018

CONDIVIDI

Il 38enne era stato sottoposto dal Gip agli arresti domiciliari lo scorso mese di maggio

I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza emessa dal Tribunale di Ivrea il 7 agosto, B.I., 38enne pregiudicato residente a Ivrea.

L’ordinanza, con cui il Tribunale eporediese ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con la misura cautelare della custodia in carcere, è scattata dopo che i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per il reato di evasione il 38enne per ben due volte in cinque giorni poiché, in occasione di altrettanti controlli, si era allontanato senza autorizzazione dalla sua abitazione, dove era stato sottoposto agli arresti domiciliari lo scorso maggio.

Dopo le formalità di rito, per B.I. si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy