Ivrea, pregiudicato evade per due volte dai “domiciliari”. I carabinieri lo portano in carcere

Ivrea

/

09/08/2018

CONDIVIDI

Il 38enne era stato sottoposto dal Gip agli arresti domiciliari lo scorso mese di maggio

I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza emessa dal Tribunale di Ivrea il 7 agosto, B.I., 38enne pregiudicato residente a Ivrea.

L’ordinanza, con cui il Tribunale eporediese ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con la misura cautelare della custodia in carcere, è scattata dopo che i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per il reato di evasione il 38enne per ben due volte in cinque giorni poiché, in occasione di altrettanti controlli, si era allontanato senza autorizzazione dalla sua abitazione, dove era stato sottoposto agli arresti domiciliari lo scorso maggio.

Dopo le formalità di rito, per B.I. si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy