Ivrea, coppia di coniugi muore nel sonno a causa di un malore

Ivrea

/

15/07/2015

CONDIVIDI

Uniti nella vita come nella morte. Emilia Tessin Tosin, 64 anni e il marito Giuseppe Anzillotta di 65 anni, sono deceduti insieme, mano nella mano, colti da un malore. Una vicenda drammatica che è ancora senza una spiegazione accaduta lo scorso giovedì a Ivrea.

E’ toccato alla figlia Carmen ritrovare nell’appartamento di via Torino, i corpi dei genitori ormai senza vita. Era uscita dal lavoro e in quel momento non pensava neanche lontanamente a ciò che l’attendeva nella casa dei genitori. Quel pomeriggio li aveva anche cercati al telefono. Si era preoccupata ed era andata a cercarli. E, una volta entrata in casa, la tragica e sconvolgente scoperta. Papà e mamma erano entrambi morti nel sonno, fianco a fianco, nel letto matrimoniale.

Emilia e Giuseppe erano molto conosciuti nel quartiere eporediese nel quale vivano da anni. Tutti li ricordano con affetto e stima. Educati, riservati, non facevano mistero dell’affetto che li legava. Sempre insieme, mai uno screzio. Sempre gentili ed educati con i vicini. Nessuno avrebbe mai potuto pensare che sarebbero stati protagonisti, in una torrido notte di luglio di una vicenda che lascia l’amaro in bocca.

Resta la consolazione che sono rimasti insieme, uniti fino alla fine, anche nell’ultimo viaggio terreno così come rimane il dolore inconsolable della figlia Carmen. Oggi alle 15, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Ivrea, si è svolta la toccante cerimonia funebre alla quale hanno preso parte, commossi e addolorati, tanti parenti e amici.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy