Ivrea-Chivasso: l’Asl rivede la spesa delle sale operatorie negli ospedali

Chivasso

/

21/08/2015

CONDIVIDI

Il dottor Francesco Arnoletti è stato nominato direttore del progetto Orm. L'obiettivo? Dare vita a una gestione ottimale delle sale operatorie

La parola d’ordine è razionalizzare la spesa sanitaria. Costi quel che costi. E’ su questa direttrice che si muove il nuovo corso della gestione Ardissone. No ai tagli indiscriminati ma si rende necessaria, a giudizio dei vertici dell’Asl To4 Ivrea, Ciriè e Chivasso, una seria revisione dei capitoli di spesa che maggiormente “pesano” sul bilancio dell’azienda sanitaria.

Ed è in quest’ottica che il nuovo direttore generale dell’Asl Lorenzo Ardissone ha affidato al dirigente medico Francesco Arnoletti, la direzione e l’applicazione del progetto Orm (Operating Room Management). L’obiettivo? Dare vita a una gestione ottimale delle sale operatorie e, laddove siano individuate fonti di spesa non indispensabili, attuare gli opportuni correttivi.

Dopo l’istituzione del manager dei tempi d’attesa, tocca a quello delle sale operatorie. Francesco Arnoletti sarà affiancato nel suo incarico, dalla dottoressa Clara Occhiena, che riveste il ruolo di coodinatrice infermieristica. “L’interesse pubblico nei confronti dell’Operating Room Management è cresciuto notevolmente negli ultimi anni, in particolar modo a causa della necessità di ridurre e razionalizzare la spesa sanitaria a fronte di una pressione crescente in termini di domanda di questi servizi – spiega Lorenzo Ardissone, general manager dell’Asl To4 -. Alcuni studi hanno dimostrato come, all’interno dell’ospedale, l’unità chirurgica è quella che certamente genera i maggiori costi e che incide maggiormente in termini di rischio clinico per la persona assistita”.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/05/2020

Covid, il sindacato Nursind incontra l’assessore alla Sanità: “Il 95% dei fondi a infermieri e Oss”

E’ stata presentata questa mattina, martedì 26 maggio da parte di Nursind, Piemonte (il sindacato delle […]

leggi tutto...

26/05/2020

Favria piange la scomparsa del maresciallo Croce. Aveva 96 anni e combattè come Regio Carabiniere

Si è spento ieri, lunedì 25 maggio, a Favria l’ex maresciallo dei carabinieri Aurelio Croce. Aveva […]

leggi tutto...

26/05/2020

Previsioni meteo: il tempo rimane stabile grazie all’anticiclone. Nel week-end aria fresca e nuvole

Condizioni di tempo stabile nella giornata di oggi grazie alla rimonta dell’anticiclone. Ma qualche disturbo si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy