Ivrea-Chivasso: blocco dei veicoli inquinanti, manca la segnaletica. Niente multe fino all’installazione

Ivrea

/

19/10/2018

CONDIVIDI

Per evitare inevitabili ricorsi, gli agenti della polizia locale potranno soltanto consigliare e non sanzionare gli automobilisti

Ivrea come Chivasso: il blocco alla circolazione delle auto auto euro o,1,2,e tre diesel ed euro 0 benzina è in vigore ma gli agenti della polizia municipale non sono in grado di poter far rispettare il divieto. Per quale ragione? Perchè nonostamte l’adesione al blocco ambientale la segnaletica verticale non è ancora pronta e per questa ragione le forze dell’ordine non possono, al omento, elevare sanzioni agli automobilisti che violano il blocco.

Occorreranno al meno due settimane prima che la segnaletica sia pronta ed installata. Le solite cose all’italiana. Di certo è che l’imposizione del blocco ecologico ha costretto decine di migliaia di automobilisti in Canavese e in Piemonte ad acquistare precipitosamente un’altra auto per poter viaggiare. Fino all’installazione dell’opportuna segnaletica gli agenti della polizia municipale non potranno fare altro che consigliare gli automobilisti.

Il motivo è chiaro: in caso contrario i conducenti sanzionati farebbero ricorso con buone probabilità di vincerlo.

Per le prossime due settimane, quindi, i possessori delle vetture diesel che sulla carta non possono circolare, potranno continuare a viaggiare, almeno per le prossime due settimane.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/02/2020

Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso

Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso. Colpito al […]

leggi tutto...

20/02/2020

Caselle: l’aereo viene dirottato a causa del forte vento. Class action di “Codici” contro Ryanair

L’aeromobile era partito da Bari alla volta dell’aeroporto di Caselle ma a causa del forte vento […]

leggi tutto...

20/02/2020

Lavoro: a Rivarolo un corso di 32 ore dedicato a chi cerca occupazione frutto della sinergia tra enti

Partirà il 2 marzo a Rivarolo il nuovo corso organizzato dal CPIA TO4 “No problem: le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy