Ivrea: Chiara Appendino, sindaca Metropolitana, visita il Ciac, motore di crescita culturale

17/11/2018

CONDIVIDI

Nel corso dell’incontro affrontati i temi relativi alla formazione al lavoro e sviluppo industriale

Nella mattinata di ieri, venerdì 16 novembre, il Ciac di Ivrea ha ricevuto la visita di Chiara Appendino, in veste di sindaca della Città Metropolitana di Torino che ha incontrato, accompagnata dsa Alberto Sacco, Assessore al Commercio di Torino, i vertici del consorzio di formazione, Stefano Sertoli, sindaco della Città di Ivrea, Patrizia Paglia, neo Presidente di Confindustria Canavase e della sua direttrice Cristina Ghiringhello.

Tra i temi affrontati nel corso dell’incontro figuravano anche quelli relativi alla formazione al lavoro e lo sviluppo industriale.
“E’ stato molto apprezzato – ha spiegato Pier Mario Viano, direttore generale del Ciac – il livello di innovazione tecnologico della nostra sede che rende la formazione del Ciac al passo delle necessità espresse dalle aziende in ambito Industry 4.0”.

“Siamo particolarmente contenti di questa visita- ha aggiunto Giovanni Trione – presidente del Consorzio – perché porta il Ciac all’attenzione delle Istituzioni, quale modello di valore tra le Agenzie della Regione e ben si inserisce in un contesto di tradizione Olivettiana, quale grande motore di crescita e di arricchimento culturale”.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy