Ivrea: avventura a lieto fine per il serpente “Saettone” bloccato nel sottoscocca di un’automobile

Ivrea

/

27/06/2019

CONDIVIDI

La vettura è stata parcheggiata nei pressi di un'area verde per consentire al rettile di dileguarsi

Nella serata di lunedì 24 giugno la centrale operativa dei Carabinieri di Ivrea ha segnalato la presenza di un serpente molto lungo nel sottoscocca di un’auto parcheggiata nelle vicinanze della stazione ferroviaria.

Gli agenti della Funzione specializzata Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino si sono immediatamente recati sul posto e, dopo aver lungamente cercato di estrarre l’animale, un Saettone chiamato anche Colubro di Esculapio (Elaphe longissima il nome scientifico), hanno chiesto al proprietario di parcheggiare l’auto in una vicinissima area verde per dar modo, al rettile, di dileguarsi con tranquillità nella notte.

In caso di avvistamenti in luoghi altamente urbanizzati si possono ottenere informazioni chiamando i numeri telefonici 011-8616987 o 349-4163347 della Città Metropolitana.

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy