Ivrea: automobilista ubriaco si addormenta al casello autostradale. Denunciato dalla Polstrada

Ivrea

/

24/11/2018

CONDIVIDI

A svegliarlo sono stati gli agenti chiamati da un casellante. Ritirata anche la patente

In preda ai fumi dell’alcol si è addormentato al casello dell’autostrada a Ivrea mentre stava cercando di pagare il pedaggio. Protagonista dell’insolita vicenda è stato un giovane di 26 anni residente a Montalto Dora. E’ accaduto nella notte di sabato 24 novembre davanti a una delle casse automatiche del casello autostradale.

A svegliarlo sono stati gli agenti della polizia stradale di Torino chiamati dal personale dell’Ativa, la società che gestisce in concessione l’autostrada Torino-Aosta. L’uomo si trovava a bordo di un pick-up Nissan ed è rimasto per diverso tempo con il motore acceso fermo davanti alla cassa.

Un casellante si è insospettito e ha chiamato gli agenti della Polstrada che hanno provveduto a denunciare l’automobilista per guida in stato di ebbrezza e a ritirargli la patente di guida.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...

30/05/2020

Aeroporto di Caselle: la Compagnia aerea Volotea avvia nuovi collegamenti per Catania e Alghero

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, troppa gente in giro senza mascherina. Il sindaco: “Obbligatoria all’aperto fino al 14 giugno”

Il sindaco di Chivasso Claudio Castello ha firmato un’ordinanza che rende obbligatorio l’utilizzo della mascherina in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy