Ivrea, aggrediscono e rapinano una coppia sul ponte passerella. Arrestati due richiedenti asilo

Ivrea

/

06/02/2017

CONDIVIDI

ll marito è stato colpito da un pugno e la donna è stata strattonata

Hanno aggredito e rapinato, nella notte tra domenica e lunedì 6 febbraio una coppia di coniugi che stavano percorrendo il ponte passerella di Ivrea: due profughi ospitati presso una struttura eporediese sono stati arrestati dai carabinieri. Le manette sono scattate ai polsi di Ehis Ewere, 25 anni e di Frank Enoma, 26 anni, originari della Nigeria ed entrambi richiedenti asilo.

Marito e moglie, vittima dell’aggressione sono invece due cittadini del Camerun ai quali sono stati rubati borsetta e portafoglio. La donna è stata strattonata violentemente e il marito è stato colpito con un pugno. A chiamare il 113 è stata la coppia derubata.

Gli agenti in servizio al commissariato di Ivrea della polizia di Stato, dopo aver raccolto la descrizione fornita dalle vittime, hanno raggiunto e arrestato i due profughi che erano fuggiti, dopo la rapina, in direzione del centro della città.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy