Ivrea, aggrediscono e rapinano una coppia sul ponte passerella. Arrestati due richiedenti asilo

Ivrea

/

06/02/2017

CONDIVIDI

ll marito è stato colpito da un pugno e la donna è stata strattonata

Hanno aggredito e rapinato, nella notte tra domenica e lunedì 6 febbraio una coppia di coniugi che stavano percorrendo il ponte passerella di Ivrea: due profughi ospitati presso una struttura eporediese sono stati arrestati dai carabinieri. Le manette sono scattate ai polsi di Ehis Ewere, 25 anni e di Frank Enoma, 26 anni, originari della Nigeria ed entrambi richiedenti asilo.

Marito e moglie, vittima dell’aggressione sono invece due cittadini del Camerun ai quali sono stati rubati borsetta e portafoglio. La donna è stata strattonata violentemente e il marito è stato colpito con un pugno. A chiamare il 113 è stata la coppia derubata.

Gli agenti in servizio al commissariato di Ivrea della polizia di Stato, dopo aver raccolto la descrizione fornita dalle vittime, hanno raggiunto e arrestato i due profughi che erano fuggiti, dopo la rapina, in direzione del centro della città.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy