Ivrea: aggredisce e picchia a sangue l’ex compagna alla fermata dell’autobus. Arrestato un 51enne

17/06/2019

CONDIVIDI

L'uomo dovrà rispondere di rapina e lesioni. A chiamare la polizia sono stati alcuni passanti

Atto di violenza alla fermata dell’autobus in corso Massimo D’Azeglio a Ivrea: un uomo di 51 anni residente in città ha aggredito e picchiato l’ex compagna per sottarle il telefono cellulare nel quale, a suo dire, sarebbero stati salvati messaggi per lui importanti. All’aggressione hanno assistito alcuni passanti che hanno immeditamente chiamato le forze dell’ordine. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti gli agenti della Polizia di Stato in servizio al commissariato eporediese che hanno arrestato l’uomo.

Adesso deve rispondere di rapina e lesioni nei confronti dell’ex compagna. L’uomo era già stato arrestato lo scorso 22 aprile con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. La donna ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea che l’hanno giudicata guaribile in 25 giorni. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

06/12/2019

Alle Officine H di Ivrea l’Asl T04 ospita il convegno annuale dei neurologi ospedalieri del Nord Italia

L’Asl T04 ospita il Convegno annuale tri-regionale (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta) della Società Italiana di Neurologia […]

leggi tutto...

06/12/2019

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy