Ivrea: a fuoco un appartamento. Lievemente intossicati un uomo di 65 anni e il nipote di 13

Ivrea

/

12/03/2016

CONDIVIDI

Lo zio e il nipotino sono riusciti a mettersi in salvo prima di essere imprigionati dalle fiamme

Le fiamme si sono sviluppate, nel tardo pomeriggio di oggi, poco prima delle 18,00 all’improvviso, all’interno di un alloggio situato in una palazzina in via Casale a Ivrea, nei pressi del torrente Dora. Nell’arco di pochi istanti l’incendio si è propagato nell’appartamento all’interno del quale si trovavano un uomo di 65 anni e il nipotino di 13. Per loro fortuna, quando si sono resi conto che l’alloggio stava andando a fuoco, sono riusciti a mettersi in salvo dopo aver tentato di spegnere il focolaio: un tentativo che è costato loro una lieve intossicazione respiratoria causata dall’inalazione del fumo.

Sul luogo sono intervenute in tempi rapidi alcune squadre dei vigili del fuoco di Ivrea che hanno avuto ragione dell’incendio. Sul luogo del rogo sono intervenuti anche gli agenti del commissariato di polizia di Ivrea e il personale sanitario del 118 che ha condotto zio e nipotino al pronto soccorso dell’ospedale. I tecnici dei pompieri stanno indagando per chiarire la dinamica che ha originato l’incendio.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

25/05/2018

Disastro ferroviario di Arè: sabato 26 maggio i treni torneranno a viaggiare sulla Torino-Aosta

Domani, sabato 26 maggio, la tratta ferroviaria Torino-Aosta tornerà ad essere percorribile: nella giornata di oggi […]

leggi tutto...

25/05/2018

Venaria: titolare di una stazione di servizio Total Erg derubato e rapinato per 31 volte in 20 anni

Il suo è un record poco invidiabile: eppure il titolare della stazione di servizio Total Erg […]

leggi tutto...

25/05/2018

Volpiano-San Giorgio: autocisterna piena di carburante si ribalta sull’A5. Ferito camionista

Sono intervenuti anche gli esperti del Nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Milano per mettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy