Ingria, canoista di 40 anni cade nel torrente Soana e si ferisce alla schiena. Ricoverato al Cto

Ingria

/

15/04/2017

CONDIVIDI

L'uomo è stato trasportato in elisoccorso con un sospetto trauma spinale, Non è in pericolo di vita

L’urto contro la roccia che sporgeva dal letto del fiume è stato violento: un canoista di 40 anni ha rischiato la vita nel pomeriggio di sabato 15 aprile a causa di una caduta subita dopo un salto di roccia. E’ accaduto a Ingria, in località Viret, lungo il torrente Soana. A causa dell’urto il canoista ha accusato un forte dolore alla schiena.

Ad allertare il 118 sono stati gli altri canoisti impegnati nella discesa del torrente. Sul luogo è intervenuto l’elisoccorso decollato dalla vicina base di Borgosesia e le squadre di soccorso della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino. Nonostante le difficoltà incontrate i soccorritori hanno raggiunto il luogo dell’infortunio e hanno soccorso il canoista infortunato che è stato successivamente trasportato al pronto soccorso del Cto di Torino con un sospetto trauma spinale.

Per sua fortuna l’uomo non corre pericolo di vita. Il buon  coordinamento dei soccorsi ha agevolato le operazioni di recupero dell’infortunato che non ha mai perso conoscenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/10/2019

Cicloturismo: i comuni montani del Canavese vincono il bando dalla Città Metropolitana

Viù e Rubiana, Unione montana Comuni olimpici della Via Lattea, Colleretto Giacosa, Borgiallo, Locana; Scalenghe, Chialamberto […]

leggi tutto...

14/10/2019

Karate: trasferta estera in Slovenia per gli atleti Rem Bu Kan che ottengono piazzamenti di rilievo

Domzale in Slovenia 2019: prima trasferta estera della stagione per la Rem Bu Kan, che con […]

leggi tutto...

14/10/2019

Rivarolo: gli scout del Clan Destino contro le mafie. E a fine mese arriverà Giovanni Impastato

Gli scout del gruppo Rivarolo 1 “Clan Destino” hanno presentato, nelle sale dell’oratorio San Giacomo di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy