Pont Canavese: scooter contro automobile. Motociclista 40enne di Chivasso in ospedale

Pont Canavese

/

19/07/2019

CONDIVIDI

L'uomo si stava recando a Ronco. Nel sinistro avrebbe riportato alcune fratture. Le sue condizioni non sono gravi

E’ finito in ospedale per aver riportato sospette fratture un cittadino 40enne di origine moldava residente a Chivasso protagonista di un incidente stradale che ha avuto luogo poco prima delle 19,00 di oggi, venerdì 19 luglio in via Roma a Pont Canavese. L’uomo stava viaggiando in sella a uno scooter Yamaha quando, per cause ancora in via di accertamento, si è violentemente scontrato contro una Lancia Ypsilon condotta da un automobilista di 72 anni residente a Pont Canavese.

In seguito all’impatto il motociclista, che si stava recando a Ronco Canavese dove abitano alcuni parenti, è stato sbalzato dal sellino ed è finito sull’asfalto. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno prestato allo sfortunato scooterista i primi soccorsi. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti il personale medico del 118 e i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica.

Il ferito è stato trasportato al pronto soccorso del vicino pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. I medici avrebbero riscontrato la presenza di alcune fratture ma le condizioni di salute dell’uomo non sono preoccupanti.

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy