Incidente mortale sulla A5. Jeep contro una Mini Smoke. Muore il titolare della Pluritec di Piverone

Volpiano

/

19/06/2017

CONDIVIDI

Violento impatto tra i due mezzi. L'imprenditore è stato sbalzato sull'asfalto dove è morto a causa dei politraumi riportati

L’autostrada A5 Torino-Aosta è stata teatro, nella mattinata di oggi lunedì 19 giugno, di un incidente mortale nel quale ha perso la vita un anziano originario di Ventimiglia ma residente a Piverone. Il grave sinistro ha avuto luogo nei pressi del casello autostradale di Volpiano. Una Jeep Renegade, condotta da Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil si è scontrata con un Mini Moke di color celeste guidata da Andrea Doria, Titolare della ditta Pluritec di Piverone. L’impatto tra i due mezzi è stato particolarmente violento.

Il conducente della Mini Moke è morto sul colpo mentre l’automobilista al volante della Jeep Renegade avrebbe riportato alcune ferite. Bellono rischia una denuncia per omicidio stradale. Sul luogo dell’incidente mortale sono intervenute alcune pattuglie della polizia stradale di Torino, ambulanze e l’elisoccorso del 118.

I sanitari hanno tentato di tutto per rianimale la vittima che era stata sbalzata sull’asfalto, ma ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato vano. Il traffico diretto a Torino è stato deviato sulla provinciale di Volpiano dove si sono formati, a causa dell’intenso traffico, code lunghe un paio di chilometri. Sulla ricostruzione della dinamica indagano glia genti della polizia stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/08/2019

Escursionismo: prende il via la prima, grande edizione, della “Grande Traversata delle Alpi”

C’è tempo fino al 31 ottobre 2019 per partecipare alla prima edizione di “Sguardi sulla GTA […]

leggi tutto...

16/08/2019

Venaria: l’auto prende fuoco e le fiamme lambiscono uno stabile. Terrore tra i residenti

L’auto ha preso fuoco all’improvviso e le fiamme si sono levate così alte da lambire le […]

leggi tutto...

16/08/2019

In montagna il cellulare non riceve il segnale. L’Uncem: “Se ne occupi con urgenza il Parlamento”

Centinaia di migliaia di persone che in questi giorni si trovano in montagna sanno di cosa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy