“Canavesana”, l’Agenzia nazionale per la sicurezza “boccia” il Gtt. I treni viaggeranno a 50 Km/h

Rivarolo Canavese

/

16/11/2018

CONDIVIDI

L'assessore regionale ai Trasporti Balocco: "Gtt aveva assicurato che da dicembre i treni sarebbero tornati a viaggiare ai 70 Km orari. Adesso si assumerà le sue responsabilità"

Avrebbero dovuto da dicembre tornare a viaggiare alla velocità ordinaria di 70 chilometri orari, ma l’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria (Ansf) ha deciso altrimenti: i convogli ferroviari che percorrono quoptidiantamente la tratta Chieri-Settimo Torinese e Rivarolo Canavese, dovranno continuare a viaggiare alla velocità di 50 chilometri orari. L’Agenzia doveva effettuare una valutazione sull’installazione del sistema di blocco treno sui convogli ferroviari, ma il responso è stato sfavorevole e la limitazione della velocità rimane in vigore.

“Gtt ci ha comunicato di aver ricevuto esito negativo alla procedura di valutazione da parte di Ansf (l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria) che avrebbe dovuto portare alla rimozione del limite dei 50 km/h sulla tratta Settimo-Rivarolo della linea Sfm1 Canavesana. Visto il responso sfavorevole, la limitazione (ed i pesanti disagi che ne derivano) permarranno anche oltre il cambio orario del 9 dicembre – dichiara più che indispettito l’assessore regionale ai Trasporti Francesco Balocco -. Riteniamo inaccettabile questo scenario. Gtt aveva assicurato che da dicembre i treni sarebbero tornati a viaggiare ai 70 Km/h all’ora. Adesso Gtt se ne dovrà assumere la responsabilità. Nei prossimi giorni convocherò nuovamente un tavolo dei sindaci per fare il punto della situazione”.

Nel frattempo il cronoprogramma dell’intesa siglata da Rfi, Gtt e Regione Piemonte prevede la progettazione e poi l’appalto dei lavori per la messa in sicurezza dell’intera tratta ferroviaria, va avanti. E Gtt, e con lei migliaia di pendolari, rimarranno al palo chissà fino a quando.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/11/2019

Venaria: tenta di avvelenare il figlio con un mix letale nel biberon. Arrestata donna di 42 anni

È finita in manette la mamma di 42 anni che ha tentato di uccidere il figlio […]

leggi tutto...

19/11/2019

Un inaspettato successo la partecipazione delle “Tre Terre Canavesane” al Fico di Bologna

“Il vostro stand oggi è stato uno delle attrazioni più apprezzate dai visitatori di Fico, vi […]

leggi tutto...

19/11/2019

“Canavesana”: pressing della Regione sul Gtt per bloccare temporaneamente l’aumento del biglietto

Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti dell’Sfm1, che, nelle intenzioni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy