Grosso: in casa nascondevano quasi tre chili di droga. Due giovani arrestati dai carabinieri

Grosso

/

11/01/2019

CONDIVIDI

Uno dei due ragazzi era stato sottoposto all'obbligo di firma. Entrambi si trovano in carcere a Ivrea in attesa che sia celebrato il processo penale

Arrestati e portati in carcere in attesa del processo penale: in manette sono finiti due giovani provenienti da Aramengo in provincia di Asti. Il motivo? Nel corso di una perquisizione effettuata nella mattinata di venerdì 11 gennaio nella casa dei due giovani a Grosso,  i carabinieri della stazione di Mathi, al comando del luogotenente Mario Mura hanno trovato oltre chilogrammi di droga. Nei guai sono finiti un 20enne nato a Carmagnola e l’amico di 25 anni nato a Savigliano in provincia di Cuneo.

L’accusa è quella di detenzione di droga ai fini di spaccio. I due giovani vivevano nell’alloggio del ragazzo di vent’anni che era stato sottoposto all’obbligo di firma quotidiana a Grosso. Gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto, 2,6 chilogrammi di marijuana e quasi 10 grammi di eroina, un bilancino di precisione oltre all’occorrente per confezionale le dosi di droga.

I due giovani sono stati condotti in carcere a Ivrea mentre sostanze stupefacenti e materiale sono stati sequestrati. Uno dei giovani ha tentato di fuggire nei campi ma è stato subito riacciuffato dai carabinieri.

I militari hanno effettuato l’operazione in seguito di una indagine mirata al contrasto dello spaccio di droga nella zona del Ciriacese e delle Valli di Lanzo.

Leggi anche

18/02/2020

Rivarolo: operaio morto nel sottopasso. Indagati il sindaco, due assessori e tecnici comunali

Sono dieci gl’indagati a vario titolo per la morte di Guido Zabena, l’operaio di 51 anni […]

leggi tutto...

18/02/2020

San Francesco: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo e per la vita

San Francesco al Campo: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo […]

leggi tutto...

18/02/2020

La Lega propone la revoca delle borse di studio agli studenti universitari protagonisti di atti violenti

Niente borse di studio agli studenti universitari che si rendono protagonisti di gravi atti di violenza. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy