Grave incidente stradale sulla provinciale Rivara-Forno. Feriti il conducente e il figlio di 12 anni

Rivara

/

16/09/2017

CONDIVIDI

L'automobilista ha perso, per cause ancora in via di accertamento, il controllo dell'auto che è finita contro una Fiat Punto

Un uomo e il figlio di 12 anni sono rimasti feriti in un grave incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, sabato 16 settembre sulla strada provinciale che collega Forno Canavese a Rivara. Protagonista dell’incidente stradale è stata un’Opel Meriva che era diretta a Forno Canavese e che è finita fuori strada mentre stava costeggiando il locale pubblico “la Nuova Trattoria del Ponte”.

Il conducente, un uomo residente a Forno Canavese, ha perso per cause ancora in via di accertamento il controllo del mezzo che avrebbe dapprima sbandato urtando contro il guard-rail installato al margine della strada ed ha terminato la sua corsa contro una Fiat Punto parcheggiata davanti alla trattoria.

Sul luogo dell’incidente è immediatamente accorso il personale sanitario del 118 che hanno stabilizzato le condizioni dell’automobilista e del figlio dodicenne e li hanno successivamente trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè.

Le loro condizioni di salute non destano particolari preoccupazioni. Ad effettuare i rilievi utili alla ricostruzione della dinamica sono stati i carabinieri della Compagnia di Venaria.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/09/2019

Ciclista di Borgaro muore mentre pedala nei campi di Ciriè. 50enne stroncato da un malore

Stava tranquillamente pedalando in sella alla sua mountain bike nelle campagne della periferia di Ciriè quando […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: all’Istituto comprensivo 3 alunni non entrano in aula. Non erano in regola con i vaccini

Prima i tre bambini di Ivrea che non hanno potuto fare il loro ingresso nella scuola […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: approvata la Variante parziale al Piano Regolatore. E il clima in paese si “arroventa”

La vita amministrativa e politica a Valperga è sempre stata, a memoria d’uomo, decisamente turbolenta. Ma […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy