Il Governo rimedia alla “dimenticanza” e concede la “cassa” anche ai 24 dipendenti della Lamalù

Volpiano

/

21/02/2019

CONDIVIDI

128 lavoratori sono senza stipendio dallo scorso mese di giugno. Indetto un nuovo bando per la cessione delle due aziende gemelle di Volpiano

Dimenticati dal ministero del Lavoro. Dal decreto con il quale si autorizza il ricorso alla cassa integrazione per i prossimi 12 mesi allo scopo di ridare un reddito ai dipendenti, erano stati involontariamente esclusi i 28 lavoratori della Lamalù, l’azienda gemella della Comital di Volpiano. Il Dicastero rimedierà alla “dimenticanza” inserendo i dipendenti nell’elecono di coloro che beneficeranno degli ammortizzatori sociali. Nel frattempo la curatela fallimentare ha bandito il bando di gara per cedere a possibili acquirenti le due società in un unico pacchetto.

A ufficializzare la notizia della concessione della “cassa” fino al 1° gennaio 2020 è stata la deputata del Movimento 5 Stelle Jessica Costanzo nella seduta odierna in Commissione Lavoro della Camera. I 94 dipendenti della Comital e i 24 colleghi della Lamalù sono ancora formalmente alle dipendenze delle due società, ma dallo scorso mese di giugno sono senza stipendio.

“L’iter burocratico ha richiesto alcune ore in più, ma il Governo è stato attentissimo fin dal suo insediamento alle problematiche di tutti i lavoratori coinvolti nelle crisi aziendali – commenta la parlamentare Jessica Costanzo -. L’autorizzazione alla cassa sia per i lavoratori della Comital e sia per quelli della Lamalù ne è la dimostrazione. Una dimostrazione che vale più di mille parole o proclami”.

Leggi anche

Caluso

/

20/04/2019

Musica: torna il circuito concertistico “Organalia” nel Ciriacese, nelle Valli di Lanzo e nel Canavese

Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia, che nel 2019 proporrà diciannove […]

leggi tutto...

Chivasso

/

20/04/2019

Chivasso è in lutto per la morte, a 64 anni, del dottor Fabrizio Maffeis. Martedì 22 aprile i funerali

La malattia l’ha strappato alla vita a soli 64 anni, poco tempo dopo l’andata in pensione. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy