San Francesco al Campo: giro di vite su parcheggi e viabilità. Assunti 3 nuovi ausiliari del traffico

San Francesco al Campo

/

07/08/2018

CONDIVIDI

L'assunzione è a tempo determinato ed è stata effettuata per concorso pubblico. Ma l'organico della polizia municipale rimane sottodimensionato

Il giro di vite nei confronti dei trasgressori al codice della strada era stato annunciato in passato dall’amministrazione comunale ma adesso, con l’assunzione a tempo determinato, tramite concorso pubblico lo scorso mese di giugno, di tre nuovi ausiliari del traffico, nel centro storico di San Francesco al Campo non saranno tollerate trasgressioni, soprattutto per quanto concerne i parcheggi, in particolare quelli riservati ai disabili.

D’ora in poi gli automobilisti che “sgarreranno” dovranno versare nella casse comunali il corrispettivo di salate sanzioni amministrative. I ferrei controlli riguarderanno in particolare il centro commerciale “Le Borgate”.

I tre nuovi ausiliari del traffico (in servizio fino al prossimo mese di febbraio del 2019)saranno anche impiegati, in virtù di una convenzione sigata con la Sagat, la socità che gestisce i servizi aeroportuali, presso lo scalo di Caselle in supporto al personale già impiegato nel controllo della viabilità soprattutto nel periodo estivo, stagione in cui si registra la maggior parte delle partenze e degli arrivi per le vacanze.

Ma l’organico degli agenti di polizia municipale al cui comando di trova Carlo Mura è ancora sottodimensionato: servirebbero sei unità mentre adesso in servizio ci sono quattro “civich” assunti a tempo indeterminato. Ma il sindaco Sergio Colombatto non dispera e spera di poter presto provvedere a questo impasse che impedisce di svolgere un controllo capillare del territorio comunale.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy