“Giovanili” di ciclismo a San Francesco al Campo: Eleonora Gasparrini regala il primo oro al Piemonte

San Francesco al Campo

/

01/08/2018

CONDIVIDI

L'atleta di casa è la nuova campionessa italiana del Keirin, categoria allieve. Doppietta emiliana nell'Inseguimento individuale allieve e nella Velocità donne esordienti. Nella Velocità esordienti, il campione italiano è il veneto Francesco Lonardi (Gs Luc Bovolone)

Giornata piena di gare, quella che martedì 31 luglio agosto ha avuto luogo al Velodromo Francone di San Francesco al Campo, dove sono in corso i “Campionati Italiani Giovanili di Ciclismo su Pista”. Dopo i titoli vinti nella giornata di ieri lunedì 30 luglio (Velocità a squadre allievi uomini e donne e Corsa a punti esordienti uomini e donne), oggi sono state assegnate altre sei maglie. Nella prima finale della serata l’Inseguimento individuale donne allieve, sul gradino più alto del podio è salita l’emiliana Giulia Affaticati del Vo2 Team Pink (2’41”065), davanti alla corregionale Alessia Patuelli del Re Artù Factory Team (2’41”335) e alla lombarda Greta Tebaldi della Eurotarget Bianchi Vitasana (2’42”338).

Nell’Inseguimento individuale allievi, il nuovo campione italiano è il lombardo Lorenzo Balestra del Team Giorgi (3’39”068), che si è imposto sul veneto Andrea Violato della Acd Monselice (3’42”710). Medaglia di Bronzo per il toscano Gregorio Butteroni della Ciclistica Cecina (3’43”714).

Nel Keirin donne allieve, la nuova campionessa italiana è Eleonora Gasparrini. L’atleta piemontese della Rodman Pink Power by Nonese ha battuto in una volata entusiasmante la veneta Lara Crestanello (Ciclismo Insieme). Terzo gradino del podio per la lombarda Giulia Andreotti (Eurotarget Bianchi Vitasana) Nel Keirin allievi, medaglia d’oro per il toscano Tommaso Dati (Ciclistica San Miniato Santa Croce, che ha battuto al fotofinish il lombardo Francesco Calì (AspiratoriOtelli Vtfm Carin Nacanco) e Lorenzo Ursella (Rinascita Ormelle Friuli).

Nella Velocità esordienti, il campione italiano è il veneto Francesco Lonardi (Gs Luc Bovolone). Medaglia d’argento per il piemontese Filippo Borello (Cicli Fiorin Cycling Team). Medaglia di bronzo per Lorenzo Montanari Emilia Pedale Azzurro Rinascita, che si è imposto al fotofinish per un millesimo di secondo su Matteo Fiorin del Cicli Fiorin Cycling Team. Nella Velocità donne esordienti, doppietta per le emiliane del Re Artù Factory Team. La nuova campionessa italiana è Gaia Bolognesi che si è imposta sulla compagna di squadra Melissa Urbinati. Medaglia di bronzo per la toscana Alessia Paccalini (Impa San Vincenzo), che si è imposta sulla piemontese Carlotta Fantini (Racconigi Cycling Team).

 

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

Il 6 gennaio si correrà a Rivarolo il Cross del Malgrà, prova del Circuito Regionale campestre

Si correrà il 6 gennaio 2018 la quarta edizione del Cross del Malgrà di Rivarolo valevole […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

La “Canavesana” scivola verso il baratro. E il sindaco Rostagno convoca Gtt, Regione e Comuni

Un incontro a porte aperte per fare il punto sulle gravi criticità della linea ferroviaria Chieri-Rivarolo-Pont […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

13/12/2018

Omicidio Rosboch in Corte d’Appello. La procura: “Nessuno sconto di pena a Defilippi e Obert”

Potrebbe essere pronunciata domani, venerdì 14 dicembre, la sentenza della Corte di Appello di Torino nei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy