Giovane di Pavone evade da una clinica di Bra. E’ ritenuto socialmente pericoloso

Pavone

/

07/11/2015

CONDIVIDI

L'uomo, 32 anni, Ieri è fuggito dalla clinica di Bra. é caccia all'uomo in Canavese e in tutto il PIemonte

E’ ritenuto un uomo socialmente pericoloso. Piergiacomo Azzalin, originario di Pavone Canavese, nella giornata di ieri è evaso dalla Casa di cura San Michele di Bra in provincia di Cuneo. Il tribunale di Vercelli ne aveva disposto la custodia cautelare in una Residenza per l’esecuzione della misura cautelare.

Le forze dell’ordine hanno istituito posti di blocco in tutto il Piemonte. La caccia all’uomo è iniziata non appena il personale dell’Istituto si è accorto della fuga. Piergiacomo Azzalin, 32 anni, ha alle spalle una lunga sfilza di precedenti: uso di sostanze stupefacenti, guida in stato di ebbrezza, e altri reati minori. Poco più due settimane fa era stato arrestato con l’accusa di spaccio di droga al suo rientro da un viaggio compiuto in Olanda.

Da una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti sembra che Piergiacomo Azzalin sia uscito da una finestra, abbia scavalcato il muro di recinzione e si sia confuso tra la folla. La caccia all’uomo è stata estesa a tutta la regione compreso il Canavese in considerazione della pericolosità del soggetto.

Non si esclude che l’uomo possa tentare di rientrare a casa.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2018

Rivara, raffica di furti in paese. Gli “Arsenio Lupin” in salsa canavesana rubano anche le offerte in chiesa

Ladri in azione a Rivara. E non è la prima volta. Tra gli obiettivi dei ladri […]

leggi tutto...

22/01/2018

“Canavesana”: Rfi spende oltre 5 milioni di euro per ristrutturare la stazione di Settimo Torinese

E’ costata 5,6 milioni di euro la ristrutturazione della stazione ferroviaria di Settimo Torinese: da oggi […]

leggi tutto...

22/01/2018

Autostrada Torino-Milano: incidente alla barriera di Rondissone. Due feriti nello scontro tra auto

Un altro ennesimo incidente stradale nei pressi della barriera di Rondissone dell’autostrada Torino-Milano: è accaduto nella […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy