Giovane 28enne di Leinì ferito in un incidente stradale in tangenziale. E’ grave al Cto di Torino

31/07/2019

CONDIVIDI

L'automobilista ha tamponato un furgone Ativa. Nell'urto ha riportato un trauma facciale e la frattura delle gambe. Non è in pericolo di vita

Un giovane di 28 anni residente a Leinì è stato ferito nel corso di un grave incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri, martedì 30 luglio, nel tratto di raccordo che collega la tangenziale Nord di Torino e le autostrade Torino-Milano e Torino-Aosta. Il giovane stava viaggiando brdo di una 500 Abarth quando, per cause ancora in via di accertamento ha violentemente tamponato un furgone dell’Ativa, la società che gestisce la rete delle tangenziali torinesi.

In seguito dell’impatto la Fiat 500 si è ribaltata in mezzo alla corsia mentre l’automobilista è stato balzato all’esterno dell’abitacolo. Illesi i tecnici della società autostradale che hanno chiamato i soccorsi e prestato le prime cure al ferito.

Sul luogo dell’incidente stradale è tempestivamente intervenuto il personale sanitario del 118 che, dopo aver stabilizzato il ferito, ne ha disposto il trasporto urgente in eliambulanza all’ospedale Cto di Torino.

Il giovane avrebbe riportato un trauma faciale e la frattura di entrambi gli arti inferiori. Non è in pericolo di vita.

La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Torino. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy