“Giorno del Ricordo” a Volpiano per non dimenticare le tante vittime delle Foibe di Tito

03/02/2018

CONDIVIDI

Venerdì 9 febbraio alle 21,00 nella Sala Polivalente di via trieste 1, il Comune organizza "Un dramma dimenticato, l'esodo giuliano-dalmata"

L’esodo giuliano-dalmata è il tema della serata che avrà luogo il prossimo venerdì 9 febbraio alle ore 21,00 nella Sala Polivalente di via Trieste 1 a Volpiano. Nel corso della serata che ha come titolo “Un dramma dimenticato, l’esodo giuliano-dalmata” saranno proiettati filmati d’epoca e richiami storici. Il “Giorno del Ricordo” è stato istituito nel 2004 dal Parlamento italiano: da allora, il 10 febbraio di ogni anno si organizzano manifestazioni per non dimenticare le vittime delle foibe e i 300 mila italiani costretti, al termine dal secondo conflitto mondiale, dalle truppe di Tito ad abbandonare l’Istria, Fiume e le coste dalmate.

Le vittime sono vittime e non hanno distinzioni. Dopo la proiezione del documentario sul medico Carlo Angela, direttore della clinica psichiatrica Villa Turina di San Maurizio Canavese, che sottrasse decine di ebrei alla persecuzione nazista, adesso tocca alle vittime di quella comunista. Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne sottolinea come da quando è stato costituito, il Giorno del Ricordo è sempre stato celebrato dal Comune.

Oltre alle vittime delle foibe, l’esodo istriano (una tragedia decisamente più contenuta rispetto alla Shoah), rappresenta un momento storico da non dimenticare affinché le tragedie di ieri servano di lezione alle nuove generazioni.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/04/2018

Montanaro, la “Rosa dei 20” propone il tour dei caffè storici di Torino e la visita esoterica a Oropa

La Rosa dei 20, associazione di promozione sociale di Montanaro, propone al pubblico tre date da […]

leggi tutto...

22/04/2018

Asl T04: le prenotazioni per le prestazioni sanitarie si possono prenotare anche in farmacia

E’ stato definito un accordo sperimentale tra l’Asl To4 e Federfarma Torino, l’Associazione Titolari di Farmacia […]

leggi tutto...

22/04/2018

Locana: un contributo comunale per chi decide di risiedere in paese. In 10 anni persi 250 abitanti

Lo spopolamento continua a compire inesorabilmente i paese montani? E il comune stanzia un contributo destinato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy