Giallo a Settimo: spuntano ossa nel giardino della casa dove abitava Samira, scomparsa 17 anni fa

Settimo Torinese

/

16/04/2019

CONDIVIDI

Il procuratore capo di Ivrea Giuseppe Ferrando ha effettuato un sopralluogo nel giardino dell'abitazione e disporrà l'esecuzione dell'esame del Dna su quelle ossa ritrovate sotto terra

La cercano da 17 anni e finora senza risultato. Samira Sbiaa 32 anni, sembra essersi volatilizzata nel nulla. La svolta, forse, si è verificata ieri, lunedì 15 aprile quando i cani molecolari dei carabinieri hanno fiutato qualcosa. E, dopo ore di scavo, oggi martedì 16 aprile nel giardino di un’abitazione in via Petrarca 12 a Settimo Torinese sono spuntati alcuni frammenti di ossa. E’ in quella casa che Samira viveva con il marito Salvatore Caruso, 68 anni, che è attualmente indagato dalla procura di Ivrea. I carabinieri della Compagnia di Chivasso e i colleghi del Nucleo investigativo hanno investigato con determinata ostinatezza.

Sul luogo in cui si sta scavando è anche giunto il colonnello Francesco Rizzo, comandante provinciale dei carabinieri. Al momento non è ancora possibile affermare con certezza che si tratti di ossa umane. Gli accertamenti compiuti con il georadar hanno evidenziato alcune zone del giardino e del cortile dove potrebbero essere state sepolte delle ossa. Il procuratore capo di Ivrea Giuseppe Ferrando, dopo aver compiuto un sopralluogo, affiderà agli specialisti l’incarico di eseguire l’esame del Dna sui frammenti rinvenuti nel pomeriggio di oggi. Gli scavi continueranno anche nelle prossime ore.

Samira aveva sposato Salvatore Caruso nel 2000 in Marocco. Due anni dopo, nel 2002 era misteriosamente scomparsa. Il marito non ne aveva mai denunciato la scomparsa sostenendo che la moglie se ne era andata volontariamente. Sulla vicenda investigatori e inquirenti mantengono, al momento, il più stretto riserbo e procedono con estrema cautela.

La vicenda relativa alla scomparsa della donna è emersa solo quando la famiglia si è rivolta ad un’associazione che si occupa di persone scomparse che, a sua volta, ha coinvolto la trasmissione “Chi l’ha visto” condotta su Rai3 dalla giornalista Federica Sciarelli.

Leggi anche

12/11/2019

Tangenziale Nord: “beccati” a viaggiare sulla corsia di emergenza. 10 patenti sospese

Lotta dura contro i “furbetti” della corsia d’emergenza, ossia nei confronti di coloro che per evitare […]

leggi tutto...

12/11/2019

Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio […]

leggi tutto...

12/11/2019

Cuorgnè: la locale sezione della Lega è al fianco del piccolo Loris Augusti per aiutarlo a guarire

La sezione di Cuorgnè della Lega Salvini non ha voluto far mancare il suo sostegno al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy