Giallo a Vesignano: uomo di Feletto trovato morto in un canale con la gola squarciata

Rivarolo Canavese

/

19/01/2016

CONDIVIDI

L'uomo, 65 anni, era noto alle forze dell'ordine. Non si esclude nessuna ipotesi. Sulla macabra vicenda indagano i carabinieri

A effettuare la macabra scoperta è stato un passante che stavo conducendo a spasso il cane. Il cadavere giaceva riverso, immerso in una pozza di sangue, sulla sponda di un canale irriguo in frazione Vesignano di Rivarolo Canavese. E’ accaduto questa mattina intorno alle 11,00. L’uomo ha immediatamente lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese e quelli del Nucleo Radiomobile di Ivrea e del Nucleo Investigativo di Torino. La vittima presentava un ampio squarcio alla gola e sarebbe morto dissanguato. 

Accanto  al cadavere giacevano sparse alcune banconote da 50 euro. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. L’uomo, P.P. 65 anni, residente a Feletto, aveva alle spalle un lungo curriculum ricco di reati: estorsione, truffa, furto ed era stato più volte arrestato. In carcere finì anche nel 2009 per tentato di estorcere denaro a un noto imprenditore di Rivarolo Canavese. In passato aveva anche subito un processo, al termine del quale fu assolto, per presunti legami con le Brigate Rosse. I vigili del fuoco sono alla ricerca dell’arma del delitto mentre i carabinieri stanno verificando se le banconote sono autentiche.

A un primo esame eseguito sul corpo, il medico legale ha attribuito la causa del decesso al profondo taglio alla gola. A dire l’ultima parola sull’ora della morte e sulle sue reali cause, sarà l’autopsia che è stata disposta dalla magistratura. Le indagini dei carabinieri proseguono e non escludono nessuna pista, neanche quella dell’omicidio. 

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy