Gesto infame a Cuorgnè: un gattino gettato nell’Orco è stato salvato dai pompieri

Cuorgnè

/

19/10/2015

CONDIVIDI

E' caccia alla persona che ha scaraventato il micino nelle acque del torrente. Rischia una denuncia

Un gesto ignobile che la dice lunga sulla mancanza di sensibilità d’animo di certe persone. Questa mattina un gattino è stato scaraventato nelle gelide acque del torrente Orco dal ponte che scavalca il corso d’acqua. Sono stati i Vigili del fuoco di Cuorgnè, avvisati da alcuni residenti che hanno assistito alla scena, a salvare la vita al povero micino che rischiava l’annegamento.

I pompieri non hanno esitato un attimo: si sono lanciati nell’acqua e hanno salvato il cucciolo, spaventatissimo ma ancora vivo. Un gesto coraggioso che ha salvato una vita. Gli agenti della polizia municipale di Cuorgnè sono sulle tracce dell’autore del gesto. Per la sua identificazione potrebbe essere soltanto questione di ore. La persona in questione, che dovrebbe abitare in zona, rischia una denuncia per maltrattamento di animali. Il micino è stato preso temporaneamente in custodia da uno dei testimoni che abita nei pressi del luogo dove il povero animale è stato scaraventato, senza nessuna pietà, tra i flutti del torrente.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Ivrea, grazie ad Eporadio in diretta l’aperitivo benefico esclusivo con la Mugnaia e il Generale

Un aperitivo esclusivo con Mugnaia, Generale e Sostituto: la maratona a Ivrea non si ferma, gli […]

leggi tutto...

29/05/2020

Il Governo stanzia 900 milioni per i Comuni. L’Uncem: “Finalmente un’azione positiva”

Il ministero dell’Interno ha disposto nelle scorse ore il pagamento a favore dei Comuni, Province e […]

leggi tutto...

29/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 13 i decessi (2 nella giornata di oggi). 56 i nuovi casi. Crescono i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che nella giornata di oggi, venerdì 29 maggio, i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy