Traves: i vigili del fuoco recuperano un corpo dallo Stura. E’ del tecnico scomparso di Volpiano?

30/12/2019

CONDIVIDI

Il cadavere decomposto è a disposizione dell'Autorità giudiziaria. Ma c'è quasi la certezza che si tratti del 47enne

Traves: i vigili del fuoco recuperano corpo decomposto dallo Stura. E’ del tecnico scomparso di Volpiano?

È forse del 47enne tecnico telefonico di Volpiano, scomparso lo scorso 22 novembre, il corpo decomposto che è stato recuperato dai vigili del fuoco nelle acque del torrente Stura a Traves. È accaduto nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 dicembre. Dopo il ripescaggio la salma è stata trasportata nelle camere mortuarie dell’ospedale di Lanzo a disposizione della procura di Ivrea. L’uomo era uscito da casa il mattino e non via aveva più fatto ritorno.

Nel corso delle ricerche, dopo la segnalazione della famiglia, i carabinieri della Compagnia di Venaria, avevano ritrovato l’auto a Germagnano, in frazione Borgo vicino al ponte sullo Stura a Viù. Le ricerche avevano dato esito negativo. È stato una donna residente in frazione Rozello di Traves ad avvistare, mentre portava a spasso il cane, il corpo impigliato tra i rovi che crescono sulla riva del torrente e ad avvertire il 112.

L’esame autoptico servirà a identificare il corpo. Se si tratterà del tecnico scomparso, l’ipotesi più probabile sarà quella del suicidio. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

05/08/2020

Coronavirus in Piemonte: due i decessi. Scende il numero dei ricoveri, ma aumentano i contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di mercoledì 5 agosto, i […]

leggi tutto...

05/08/2020

Travolto e ucciso da un treno in transito. 72enne muore nei pressi di Torrazza Piemonte

Travolto e ucciso dall’Intercity in transito. A perdere la vita è stato un uomo di 72 […]

leggi tutto...

05/08/2020

Rivarolo Canavese: prende a martellate le vetrine della banca e fugge in auto. È caccia all’uomo

Rivarolo Canavese: prende a martellate le vetrine della banca e fugge in auto. È caccia all’uomo. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy