Furto a Castellamonte: i ladri entrano di notte nella tabaccheria e arraffano stecche di sigarette

12/02/2020

CONDIVIDI

Dopo aver sfondato una finestra i malviventi hanno sfondato il controsoffitto e sono penetrati nel negozio. Danni per migliaia di euro

Aveva rilevato l’attività commerciale soltanto da un mese ma ha già ricevuto la prima visita dei ladri. Vittima del “colpo” effettuato dai soliti ignoti è stato il titolare della tabaccheria-edicola che si trova in via dei Sospiri a Castellamonte. I ladri hanno agito nella notte scorsa intorno alle tre del mattino. I malviventi sono entrati nel cortiletto interno che si trova nel retro dell’edificio dopo aver scavalcato il cancello grazie a una scala metallica.

Dopo aver sfondato una finestra i ladri sono passati sul tetto dell’edificio e hanno sfondato il sottotetto in legno per poter penetrare all’interno dell’esercizio commerciale. La banda ha agito con rapidità ed efficienza. Nell’arco di pochi minuti si sono impadroniti di stecche di sigarette e sigari. Il danno è ancora da quantificare ma pare si tratti di alcune migliaia di euro.

Quando il titolare e i carabinieri allertati dai sistemi di sicurezza sono giunti sul posto i ladri aveva già fatto perdere le loro tracce. Gli uomini dell’Arma stanno attentamente esaminando le immagini registrate dalle videocamere installate all’interno del locale e quelle installate dal Comune per cercare si risalire all’identità dei ladri.

Leggi anche

24/05/2020

Incidente mortale a Candia Canavese: pensionato di 77 anni si ribalta in una scarpata e perde la vita

Quella di domenica 24 maggio è stata una giornata caratterizzata da una lunga scia di sangue […]

leggi tutto...

24/05/2020

Tragedia in Valle Orco: canoista 55enne di Rivarolo Canavese muore nelle acque del rio Piantonetto

Aveva 55 anni Ugo Peroglio. Era residente a Rivarolo Canavese ed era un esperto canoista. Oggi, […]

leggi tutto...

24/05/2020

Coronavirus in Piemonte, l’epidemia arretra. Domenica 24 maggio 43 nuovi positivi e 12 decessi

Alle ore 17,00 di domenica 24 maggio, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy