Dopo il fuoco i soldi: la Regione stanzia un milione di euro per l’acquisto del Sacro Monte di Belmonte

Belmonte

/

30/03/2019

CONDIVIDI

Approvato un ordine del giorno che impegna la Giunta ad avviare tutte le iniziative possibili per la salvaguardia e valorizzazione di questo importante sito religioso, naturalistico, culturale e architettonico

Un milione di euro. E’ la cifra stanziata dalla Regione Piemonte per l’acquisto del Sacro Monte di Belmonte, sito Unesco micacciato nei giorni scorsi da un immane rogo boschivo. I fondi saranno destinati all’Unione dei Comuni per attivare la procedura di acquisto del sito monumentale.

A rilasciare il parere favorevole allo stanziamento è stata la Commissione Bilancio del Consiglio regionale. In questo modo si dà attuazione un ordine del giorno presentato dalla consigliera regionale del Pd Valentina Caputo. Il documento era già stato approvato dal Consiglio.

“L’ordine del giorno – spiega Valentina Caputo – aveva lo scopo di sollecitare la Regione ad individuare iniziative concrete per salvaguardare il Sacro Monte di Belmonte, sito che rappresenta anche un opportunità di sviluppo dal punto di vista sociale, culturale, turistico ed economico per i Comuni della zona che, da tempo, si sono mobilitati per trovare una soluzione, per sensibilizzare, far conoscere tale patrimonio del nostro territorio piemontese. Desidero ringraziare il presidente Chiamparino che ha dimostrato grande attenzione al valore del sito e soprattutto i sindaci dei Comuni della zona e l’associazione Amici di Belmonte che si sono impegnati negli anni per salvare questo patrimonio”.

Con questo ulteriore passaggio saranno stanziate le risorse necessarie affinché l’Unione dei comuni possa procedere all’acquisto del Santuario di Belmonte. “Si tratta di un risultato importante – aggiunge l’assessore regionale Antonella Parigi -, per il quale ci siamo adoperati a lungo, consapevoli della necessità di intervenire per poter tutelare e valorizzare, oltre al Sacro Monte, anche questo bene culturale. Un esito ancora più significativo in questi giorni, perché conferma ulteriormente il nostro impegno nell’area a seguito del drammatico incendio che ha coinvolto il Sacro Monte».-

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy