Dopo il fuoco, in Piemonte arrivano neve e pioggia. Scatta l’allerta meteo per possibili esondazioni

Canavese

/

05/11/2017

CONDIVIDI

Le "criticità" segnalate dall'Arpa riguatrdano anche il Canavese. Si teme che le piogge possano provocare frane

Dopo quattro mesi di siccità e due settimane di incendi che hanno divorato centinaia di migliaia di ettari di boschi e pascoli nel Cuneese, Pinerolese, in Val di Susa e in Canavese, il tanto atteso arrivo della pioggia e della neve ha fatto scattare l’allerta meteo lanciato dall’Arpa regionale. Il possibile pericolo, dopo il forte temporale che ha interessato nella notte tra sabato 4 e domenica 5 novembre, adesso, secondo gli esperti dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale è costituoito da possibili alluvioni ed esondazioni dei corsi d’acqua.

Il bollettino ufficiale sottolinea possibili “criticità” costituite da intense precipitazioni piovose e il conseguente rischio che si possano verificare frane in oltre due terzi della regione Piemonte. Nuovi rovesci temporaleschi, a tratti violenti, sono attesi tra oggi, domenica 5 e domani, lunedì 6 novembre. Nella mattinata di sabato è giunta la prima neve di Val di Susa, a quota 2mila metri. Un coltre bianca ha ricoperto la stazione sciistica del Sestriere e la cima del monte Fraiteve.

Un evento che ha reso felici sciatori e albergatori in previsione dell’apertura delle piste della Via Lattea prevista tra un mese esatto.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giorgio Canavese

/

20/04/2019

Canavese: si spaccia per un compagno di seminario e truffa un sacerdote. Alla sbarra 63nne

Lo ha raggiunto al telefono spacciandosi per un vecchio compagno di seminario e lo ha convinto […]

leggi tutto...

Ivrea

/

20/04/2019

Ivrea: gli operatori del carcere donano ai piccoli degenti della Pediatria gufi portafortuna

Venerdì 19 aprile gli operatori del carcere di Ivrea hanno consegnato in dono un uovo di […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

19/04/2019

“Con il naso all’insù” a Rivarolo: la stagione del castello Malgrà inizia con un evento astronomico

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova stagione di apertura del Castello Malgrà di Rivarolo Canavese: domenica […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy