Front Canavese: momenti di panico nella cartiera. I vigili del fuoco evitano un disastroso incendio

Front

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale

Sarebbero bastati ancora alcuni di minuti di ritardo affinchè le fiamme divampassero, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’eccessivo surriscaldamento dell’impianto di aspirazioni dai fumi prodotti dalla lavorazione, si tramutasse in un incendio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 3 luglio, all’interno della cartiera di Front Canavese.

Il surriscaldamento dell’impianto ha fatto scattare l’allarme ed è subito partita la telefonata al centralino del 115. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Torino Stura, di Nole e di San Maurizio Canavese. I pompieri hanno provveduto in pochi minuti a raffreddare il tratto di impianto di aspirazione, evitando in questo modo che potesse divampare un incendio dalle conseguenze disastrose.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy