Front Canavese: momenti di panico nella cartiera. I vigili del fuoco evitano un disastroso incendio

Front

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale

Sarebbero bastati ancora alcuni di minuti di ritardo affinchè le fiamme divampassero, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’eccessivo surriscaldamento dell’impianto di aspirazioni dai fumi prodotti dalla lavorazione, si tramutasse in un incendio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 3 luglio, all’interno della cartiera di Front Canavese.

Il surriscaldamento dell’impianto ha fatto scattare l’allarme ed è subito partita la telefonata al centralino del 115. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Torino Stura, di Nole e di San Maurizio Canavese. I pompieri hanno provveduto in pochi minuti a raffreddare il tratto di impianto di aspirazione, evitando in questo modo che potesse divampare un incendio dalle conseguenze disastrose.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/07/2020

Epidemia, Rivarolo è una città Covid-free. Dall’inizio dell’epidemia, oggi nessun contagio

Rivarolo Canavese è Covid-free: a darne l’annuncio con evidente soddisfazione è il sindaco Alberto Rostagno sulla […]

leggi tutto...

03/07/2020

San Benigno: travolto da un muletto in azienda, si frattura le caviglie. Operaio 42enne al Cto di Torino

E’ ricoverato in ospedale a Torino l’operaio vittima, l’altro giorno, di un incidente sul lavoro a […]

leggi tutto...

03/07/2020

Il Rotary Club Cuognè e Canavese in prima linea nell’aiutare chi è stato colpito dalla crisi Covid

In un periodo molto difficile, di isolamento imposto, per far fronte alla pandemia del Covid 19, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy