Front Canavese: momenti di panico nella cartiera. I vigili del fuoco evitano un disastroso incendio

Front

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale

Sarebbero bastati ancora alcuni di minuti di ritardo affinchè le fiamme divampassero, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’eccessivo surriscaldamento dell’impianto di aspirazioni dai fumi prodotti dalla lavorazione, si tramutasse in un incendio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 3 luglio, all’interno della cartiera di Front Canavese.

Il surriscaldamento dell’impianto ha fatto scattare l’allarme ed è subito partita la telefonata al centralino del 115. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Torino Stura, di Nole e di San Maurizio Canavese. I pompieri hanno provveduto in pochi minuti a raffreddare il tratto di impianto di aspirazione, evitando in questo modo che potesse divampare un incendio dalle conseguenze disastrose.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/05/2018

Disastro ferroviario di Arè: sabato 26 maggio i treni torneranno a viaggiare sulla Torino-Aosta

Domani, sabato 26 maggio, la tratta ferroviaria Torino-Aosta tornerà ad essere percorribile: nella giornata di oggi […]

leggi tutto...

25/05/2018

Venaria: titolare di una stazione di servizio Total Erg derubato e rapinato per 31 volte in 20 anni

Il suo è un record poco invidiabile: eppure il titolare della stazione di servizio Total Erg […]

leggi tutto...

25/05/2018

Volpiano-San Giorgio: autocisterna piena di carburante si ribalta sull’A5. Ferito camionista

Sono intervenuti anche gli esperti del Nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Milano per mettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy