Front Canavese: momenti di panico nella cartiera. I vigili del fuoco evitano un disastroso incendio

Front

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale

Sarebbero bastati ancora alcuni di minuti di ritardo affinchè le fiamme divampassero, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’eccessivo surriscaldamento dell’impianto di aspirazioni dai fumi prodotti dalla lavorazione, si tramutasse in un incendio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 3 luglio, all’interno della cartiera di Front Canavese.

Il surriscaldamento dell’impianto ha fatto scattare l’allarme ed è subito partita la telefonata al centralino del 115. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Torino Stura, di Nole e di San Maurizio Canavese. I pompieri hanno provveduto in pochi minuti a raffreddare il tratto di impianto di aspirazione, evitando in questo modo che potesse divampare un incendio dalle conseguenze disastrose.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy