Front Canavese: momenti di panico nella cartiera. I vigili del fuoco evitano un disastroso incendio

Front

/

03/07/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei pompieri si è rivelato provvidenziale

Sarebbero bastati ancora alcuni di minuti di ritardo affinchè le fiamme divampassero, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l’eccessivo surriscaldamento dell’impianto di aspirazioni dai fumi prodotti dalla lavorazione, si tramutasse in un incendio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 3 luglio, all’interno della cartiera di Front Canavese.

Il surriscaldamento dell’impianto ha fatto scattare l’allarme ed è subito partita la telefonata al centralino del 115. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Torino Stura, di Nole e di San Maurizio Canavese. I pompieri hanno provveduto in pochi minuti a raffreddare il tratto di impianto di aspirazione, evitando in questo modo che potesse divampare un incendio dalle conseguenze disastrose.

Dov'è successo?

Leggi anche

12/12/2019

Greta Thunberg venerdì 13 dicembre sarà a Torino. E molti giovani canavesani si mobilitano per incontrarla

Dopo aver conquistato la copertina di Times come personaggio dell’anno, la sedicenne Greta Thunberg domani venerdì […]

leggi tutto...

12/12/2019

Sanità: l’Asl T04 assume sette cardiologi. Il direttore generale: “Iniezione di fiducia per l’azienda”

L’azienda sanitaria canavesana ha assunto sette nuovi cardiologi che andranno ad infoltire la schiera di specialisti […]

leggi tutto...

12/12/2019

Nuoto: pioggia di medaglie per la Nuotatori Canavesani ai Campionati Italiani di Salvamento

Inizia nel migliore dei modi il mese di dicembre per la “Nuotatori Canavesani”. Il secondo weekend […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy