Forno Canavese: a fuoco un cassone con rifiuti di gomma e plastica. Attimi di paura in un’azienda metalmeccanica

Forno Canavese

/

16/06/2017

CONDIVIDI

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme potessero estendersi all'esterno del contenitore

E’ stata soltanto una questioni di pochi attimi e le fiamme sono divampate, per cause che ci sono ancora in via di accertamento, in un cassone nel quale erano contenuti gomma e cavi elettrici di risulta. L’incendio si è sviluppato all’esterno della ditta Sea che sorge nel comprensorio industriale di Forno Canavese in via Truchetti. La combustione della gomma e della plastica ha provocato una densa nube di fumo nero e acre. L’allarme è giunto alla centrale operativa del 115 dopo le 21,00 di ieri giovedì 15 giugno.

Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e i colleghi del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese che non solo hanno domato le fiamme ma hanno anche evitato che potessero estendersi all’esterno de3l cassone avvolto dalle fiamme.

Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri della stazione di Rivara e due autoambulanze del 118. Illesi i dipendenti presenti in quel momento nello stabilimento tranne una persona che ha accusato un malore dovuto a una lieve intossicazione delle prime vie aeree.

I carabinieri hanno compiuto gli accertamenti di rito per stabilire la causa scatenante dell’incendio.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

12/07/2020

Ivrea protagonista dell’hi-tech grazie al nuovo progetto “Ico Valley-Human Digital Hub”

 Si chiama “Ico Valley-Human Digital Hub” il progetto dedicato alla formazione e alle start-up digitali prenderà vita […]

leggi tutto...

12/07/2020

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia rallenta. Nessun decesso e solo quattro nuovi contagiati. L’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

12/07/2020

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale

Traversella: un’escursionista francese si infortuna in un sentiero. La gita finisce in ospedale. Doveva essere una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy