Forno, è polemica per l’arrivo dei profughi

Forno Canavese

/

08/06/2015

CONDIVIDI

Si parla di una decina di immigrati che saranno ospitati da un privato. E l'opposizione insorge

Il probabile arrivo a Forno Canavese di alcuni profughi crea tra la cittadinanza non poca preoccupazione. Pare, ma la notizia non è stata ancora confermata, che siano arrivo in paese almeno una decina di migranti. Nel giro di poche ore il centralino del Comune è stato intasato dalle chiamate dei cittadini che chiedevano chiarimenti. La preoccupazione è palpabile. In seguito si è venuto a sapere che un privato (del quale al momento non si conosce l’identità) ha messo a disposizione un’abitazione in pieno centro a una cooperativa sociale. Il Comune, messo di fronte all’evidenza dei fatti, non ha potuto fare altro che prenderne atto.

La notizia ha arroventato il clima in tutto l’abitato di Forno. La lista “Impegno Civile” gidto dl consigliere di minoranza Giampaolo Gioannini ha protocollato in Comune un’interrogazione che sarà discussa nel corso del prossimo consiglio comunale.

Il gruppo non si dichiara contrario all’accoglienza di chi ne ha bisogno, precisano i membri del gruppo consiliare ma ritiene “giusto sapere se l’ospitalità non vada a discapito della libertà e della salute dei cittadini i quali devono essere tutelati”.

Al di là delle preoccupazioni più o meno lecite, è certo che la vicenda avrà un acceso seguito.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy