Forno Canavese: troppi pregiudicati tra gli avventori. Il questore chiude un bar per 15 giorni

Forno Canavese

/

27/04/2019

CONDIVIDI

Il provvedimento di sospensione dell'attività è stato emesso in base ai controlli effettuati per mesi dai carabinieri di Rivara

Chiuso per quindici giorni su disposizione del questore di Torino. Ad abbassare forzatamente le serrande è stato il bar trattoria “La Rotonda” che si trova in frazione Crosi 3 a Forno Canavese. Il motivo? L’ordinanza del questore è stata emessa perchè il locale sarebbe frequentato da troppi pregiudicati e da soggetti ritenuti pericoli per la pubblica sicurezza. Al proprietario del locale è stata imposta la chiusura, da venerdì 26 aprile, per quindici giorni.

Il provvedimento adotatto dal questore di Torino si basa da una lunga e articolata attività messa in atto dai carabinieri della stazione di Rivava nei mesi di luglio 2018 e il corrente mese di aprile 2019. I controlli avrebbero evidenziato l’assidua presenza, all’inerno del locale pubblico di pregiudicati o soggetti ritenuti comunque pericolosi per la sicurezza pubblica.

Il proprietario di origini cinesi non potrà proseguire l’attività commerciale e di somministrazione fino al prossimo sabato 11 maggio.

Leggi anche

06/04/2020

Covid-19: 93 decessi in un giorno. Piemonte in affanno. Cresce il numero dei pazienti guariti

Oggi, lunedì 6 aprile, alle 19,30 si è sfiorato il record di decessi regsitrato giovedì 2 […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus, due vittime a Bosconero e due a San Maurizio. Sette i deceduti in un giorno in Canavese

Giornata nera per il Canavese che deve registrare 7 decessi a causa del Covid-19: due pazienti […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus: il consigliere regionale Daniele Valle (Pd): “Pochi tamponi nelle case di riposo”

Il consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle non ha dubbi per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy