Football Americano: i “Mastini del Canavese” affrontano gli “Hogs” di Reggio Emilia

13/04/2018

CONDIVIDI

Sarà una trasferta durissima quella dei canavesani, chiamati ad una prova d'orgoglio dopo la deludente prestazione in casa contro i Daemons

Dopo la pausa pasquale ritornano in campo i Mastini Canavese 2018. I ragazzi allenati dal coach Modena saranno chiamati ad una durissima prova, in trasferta, contro gli Hogs di Reggio Emilia.

Team molto solido, i reggiani lo scorso anno hanno sfiorato la promozione nella massima categoria, perdendo il Silverbowl, la finale di seconda divisione, cedendo solo nei secondi finali ai Blackbills.

Team con diverse stagioni in prima divisione, gli Hogs hanno un tipo di gioco molto simile a quello dei Mastini, con la differenza che lo praticano da parecchi anni.

Sarà quindi una trasferta durissima quella dei canavesani, chiamati ad una prova d’orgoglio dopo la deludente prestazione in casa contro i Daemons. Per la partita i Mastini non potranno contare su Villa, Pettenuzzo e Favero, mentre è ancora in dubbio il quarterback Cazzamani.

“Ovviamente ogni partita la si gioca dando il 101%: siamo consapevoli del valore degli Hogs e sappiamo che non ci faranno sconti, a noi il compito di dimostrare carattere e miglioramenti tattici per ben figurare”, dichiara il TM Andrea Canella.

Appuntamento per sabato 14 aprile, allo stadio Torelli di Scandiano, kick-off alle ore 20.30.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/04/2018

Asl T04: il 59enne Giampiero De Marzi è il nuovo direttore del Servizio di Igiene Mentale di Ivrea e Ciriè

Giampiero De Marzi, 59 anni, è il nuovo direttore della Struttura Complessa Salute Mentale Ciriè-Ivrea. Si […]

leggi tutto...

25/04/2018

Oglianico celebra il 25 aprile con le note della rinata Filarmonica dedicata a Silvio Gianotti

Il 25 aprile? A Oglianico la celelabrazione della Liberazione è coincisa con una delle prime uscite […]

leggi tutto...

25/04/2018

Rondissone: motociclista si schianta contro un carro attrezzi. Muore sul colpo un uomo di 37 anni

Si chiama Roberto Peretto il  motocilista di 37 anni , residente a Mazzè, che nel pomeriggio […]

leggi tutto...