Folle inseguimento per le strade del Canavese. La polizia bracca i malviventi che poi fuggono a piedi

Pavone

/

28/11/2015

CONDIVIDI

I ladri, tallonati dalle pattuglie, hanno abbandonato a Pavone una Bmw X6 e un furgone Nissan con a bordo diverse radiotrasmittenti

Un inseguimento alla Fast&Furious. Con gli agenti di polizia alle calcagna dei banditi. Sirene spiegate, auto lanciate a folle velocità che hanno attraversato gran parte Canavese. Un inseguimento che si è protratto per oltre un’ora, intorno alle due della notte scorsa, dapprima lungo la tangenziale nei pressi di Venaria, proseguita poi sulla superstrada per Caselle e sulla ex 460 fino a Pavone Canavese.

I fatti: questa notte una pattuglia della polizia in stradale in servizio sulla tangenziale nord di Torino hanno intercettato una Bmw X6 che è risultata rubata a Bergamo e un furgone Nissan. Quando i conducenti dei due mezzi si sono accorti della presenza della polizia hanno repentinamente imboccato il raccordo per Caselle Torinese e si sono diretti a forte velocità sull’ex statale 460. Alla pattuglia della polizia stradale si sono affiancati altri rinforzi giunti da Torino: nei pressi della zona di Pranzalito, nell’area compresa tra i comuni di Perosa e Pavone Canavese, gli occupanti della Bmw e del furgone Nissan (che era stato rubato nell’Astigiano) hanno abbandonato i mezzi sul ciglio della strada e sono fuggiti a piedi facendo perdere le loro tracce tra i campi.

Le ricerche dei fuggitivi sono ancora in corso e si sta investigando per capire per quale ragione i mezzi sono stati rubati e perché a bordo del furgone sono state rinvenute numerose ricetrasmittenti. I due mezzi sono stati sequestrati e dopo le analisi di rito saranno riconsegnati ai legittimi proprietari. Il sospetto è che sia la Bmw X6 che il furgone Nissan servissero a una qualche banda di ladri per effettuare qualche “colpo” in Canavese. L’aver incrociato di notte la pattuglia della “stradale” ha probabilmente rovinato, per fortuna, i loro piani.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/01/2018

Agliè, Matteo e Mimma Manna sono i nuovi Conti di San Martino. Il Carluvà d’Ajè entra nel vivo

Matteo e Mimma Manna sono i nuovi conti del Carnevale di Agliè: domenica 14 gennaio ha […]

leggi tutto...

19/01/2018

Volpiano: Comitato permanente per rivitalizzare la patronale dei Santi Pietro e Paolo

La festa patronale dei Santi Pietro e Paolo di Volpiano? Ad organizzare l’evento sarà quest’anno un […]

leggi tutto...

19/01/2018

Rivarolo: non si era fermato dopo aver provocato un incidente. Condannato a un anno

E’ finito sotto processo con la grave accusa di non aver prestato soccorso dopo aver travolto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy