Finisce a Caselle la folle corsa in auto di due ladri. In manette un giovane di etnìa rom

Caselle

/

22/11/2015

CONDIVIDI

Il complice di quindici anni è stato denunciato e affidato a una comunità. I malviventi avevano derubato una stazione di servizio a Torino

E’ finita a Caselle la folle corsa in auto iniziata di due ladri di quindici e ventitrè anni che hanno asportato il registratore di cassa della stazione di servizio Q8 in corso Tazzoli a Torino. I due malviventi sono stati individuati dalle pattuglie della polizia in via Settembrini. Quando si sono resi conto di essere inseguiti dalle forze dell’ordine, si sono lanciati in una pericolosissima corsa proseguita lungo la tangenziale e terminata, appunto, a Caselle Torinese. La polizia ha arrestato nella serata di giovedì scorso un ventitreenne di etnia rom con l’accusa, tra l’altro, di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale mentre il quindicenne è stato denunciato al Tribunale per i minori per furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. Durante l’inseguimento una volante della polizia è stata danneggiata. Per fortuna nel disperato tentativo di sfuggire alle volanti del commissariato di Mirafiori e della Squadra Mobile, non si sono registrati feriti o incidenti gravi.

L’auto sulla quale i due ladri sono fuggiti è risultata rubata. Successivi controlli effettuati dagli agenti della polizia si è scoperto che il ventitreenne aveva già precedenti penali alle spalle. Oltre all’arresto è stato anche denunciato per guida senza patente, ricettazione, danneggiamento aggravato e false attestazioni a pubblico ufficiale. Il minorenne, invece, è stato affidato a una comunità.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/06/2018

Feletto: è viva e in buone condizioni di salute la giovane scomparsa durante il Rave Party

E’ viva e sta bene Frediana Girotti, 28 anni, la giovane residente a Monte San Giusto […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giovane 28enne scompare durante il Rave Party tra Feletto e Lusigliè. Ricerche in corso

E’ scomparsa mentre si trovava, insieme ad altre centinia di giovani, molti dei quali identificati dagli […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giallo a Pont Canavese: che fine ha fatto Elisa Gualandi? Nessuna traccia della donna scomparsa

Svanita, come se non fosse mai esistita. A distanza di due settimane dalla sua improvvisa e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy