Fermato all’aeroporto di Caselle con foglie di coca in valigia. La “Finanza” arresta viaggiatore 40enne

Caselle

/

22/02/2019

CONDIVIDI

L'uomo si è giustificato sostenendo che le foglie gli servivano per "prepararsi le tisane"

Nelle valigie aveva accuratamente nasconto un centinaio di foglie di cocaina: “Mi servono per prepararmi le tisane” ha detto agli agenti della Guardia di Finanza in servizio presso l’aeroporto Internazionale “Sandro Pertini” di Torino. L’uomo, un qarantenne residente nel Torinese, provinehjte da Bogotà in Colombia, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il viaggiatore aveva fatto scalo a Madrid prima di sbarcare nello scalo aeroportuale torinese.

Gli agenti hanno trovato le foglia di coca accuratamente conservate in due buste di cellophane ben nascoste tra gl’indumenti. Lo stupefacente è stato sequestrato. L’uomo è già noto alle forze dell’ordine per fatti analoghi.

Dall’inizio dell’anno i finanzieri hanno fermato una decina di persone trovate in possesso di droga: cinque sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e una è stata arrestata.

Leggi anche

18/09/2019

Previsioni meteo in Canavese: l’arrivo della perturbazione porta con sè piogge e temporali

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 18 settembre: AL NORD Mattinata instabile sulle regioni nord-orientali con […]

leggi tutto...

17/09/2019

Dal 26 al 30 settembre la Festa dell’Uva a Carema per i 52 anni della Doc, frutto di cultura millenaria

Da giovedì 26 a lunedì 30 settembre a Carema con la 67ª Festa dell’Uva e del […]

leggi tutto...

17/09/2019

Rivarolo: il sindaco Rostagno conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Luigi Bettazzi

L’appuntamento è da annoverare tra quelli da non perdere: domenica 29 settembre il sindaco di Rivarolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy