Fermata dell’Alta Velocità a Chivasso: incontro tra il vicesindaco metropolitano e il Governo

Chivasso

/

02/04/2019

CONDIVIDI

La "Porta del Canavese" rappresenta un'opportunità di sviluppo per tutto il territorio

La questione della localizzazione della stazione “Porta del Canavese” della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Milano sarà oggetto di un incontro tra il vicesindaco della Città metropolitana di Torino e il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti che sta seguendo la questione.

L’incontro, già programmato la settimana scorsa ma rinviato per impegni del Sottosegretario, si terrà giovedì 4 aprile nella sede del Ministero. L’amministrazione della Città metropolitana di Torino ritiene che il progetto della stazione “Porta del Canavese” rappresenti una concreta opportunità di sviluppo socio-economico per le Zone omogenee del Chivassese, del Canavese e dell’Eporediese, per la Valle d’Aosta e per il Monferrato.

Il vicesindaco metropolitano intende inoltre chiedere al Sottosegretario aggiornamenti sulla pubblicazione del bando per la concessione della Tangenziale autostradale di Torino.

Leggi anche

18/11/2019

Autostrada A5, percorribili le corsie per Torino. Per la riapertura verso la Val d’Aosta ancora 48-72 ore

Dopo cinque ore di chiusura forzata, dovuto ad un incidente di cantiere che ha messo a […]

leggi tutto...

18/11/2019

Aumentano le tariffe dei trasporti. La deputata Pd Bonomo: “Ennesima batosta per i pendolari”

“L’aumento delle tariffe per il servizio di trasporto pubblico nel settore extraurbano, deliberato dall’Agenzia per la […]

leggi tutto...

18/11/2019

Caluso: all’hotel Erbaluce serata conviviale del Lions Club dedicata alla Stazione spaziale internazionale

Una serata dedicata all’astronomia e all’avventura umana nello spazio: è quella organizzata dal Lions Club Caluso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy