Feletto, teppisti disattivano l’impianto di svuotamento del sottopasso

Feletto

/

04/09/2015

CONDIVIDI

Ignoti disattivano regolamente le pompe idrauliche. Il caso è passato nelle mani dei carabinieri di Rivarolo

Non c’è limite all’imbecillità umana. Lo dimostra il fatto che ignoti, da giorni, hanno preso di mira il sottopasso di Feletto disattivando più volte il quadro elettrico che regola l’azione delle pompe idrauliche. Il risultato di questi raid, probabilmente effettuati da qualche gruppo di nullacenti, è l’inevitabile allagamento del sottopasso.

Che le pompe venivano regolarmente disattivate se ne sono accorti i tecnici comunali in occasione degli ultimi temporali che hanno flagellato il Canavese. L’ipotesi è che i teppisti, disattivino l’impianto di vuotamento proprio in previsione dell’arrivo del maltempo. Con le pompe inattive, in caso di pioggia, il sottopasso si riempie d’acqua costituendo un pericolo per utti gli automobilisti che si trovano a passare nel sottopasso.

Doverosa la segnalazione ai carabinieri della stazione di Rivarolo che si stanno occupando del caso.

Leggi anche

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

06/12/2019

Alle Officine H di Ivrea l’Asl T04 ospita il convegno annuale dei neurologi ospedalieri del Nord Italia

L’Asl T04 ospita il Convegno annuale tri-regionale (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta) della Società Italiana di Neurologia […]

leggi tutto...

06/12/2019

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy