Feletto, tenta di rubare rame e ottone. Il ladro finisce in manette

Feletto

/

26/08/2015

CONDIVIDI

Un rivarolese si era introdotto in un deposito di materiale ferroso. Il titolare ha avvertito i carabinieri che hanno arrestato il giovane

I metalli costituiscono da sempre una buona fonte di guadagno. E non potrebbe essere altrimenti se c’è sempre gente pronta a mettersi nei guai per rubare il rame, il cosiddetto “oro rosso” e metalli di ogni genere. I carabinieri di Rivarolo hanno arrestato, nel pomeriggio di ieri, un 32enne, residente in città, il quale dopo aver tagliato con una cesoia la rete della recinzione di un deposito di materiale metallico situato a Feletto si era introdotto all’interno del capannone l’intento di rubare rame, ottone e rottami ferrosi. Il titolare del deposito si è accorto della presenza del ladro e ha immediatamente avvertito i carabinieri. Il ladro è stato colto in flagranza di reato ed è stato arrestato con l’accusa di tentato furto.

Leggi anche

17/10/2019

Detenuti e lavoro: la Regione “apre i cantieri” e stanzia mezzo milione di euro destinato ai Comuni

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando rivolto ai Comuni e alle Unioni di comuni, per […]

leggi tutto...

17/10/2019

Raffica di furti in villa ad Arè, Rodallo e Caluso. Adesso i ladri colpiscono in pieno giorno

È da dieci giorni che i ladri imperversano tra Aré, Rodallo e Caluso. E i residenti […]

leggi tutto...

17/10/2019

Caselle: si depressurizza la cabina, aereo proveniente da Napoli costretto ad atterrare a Genova

Momenti di paura per i 120 passeggeri del volo Napoli-Torino a causa di un atterraggio di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy