Feletto: il pianista 15enne Gioele Tarsia si aggiudica il 3° posto al Concorso Nazionale di Giussano

Feletto

/

21/03/2019

CONDIVIDI

Il giovanissimo pianista, allievo della professoressa Sonia Magliano del Liceo Musicale di Rivarolo, alla sua prima esibizione pubblica ha eseguito sonate di Clementi e Ilic Peter Tchaikovski

Si è aggiudicato il terzo posto assoluto alla 24ma edizione del prestigioso concorso strumentistico nazionale “Città di Giussano” che si è svolto nelle giornate tra l’11 e il 16 marzo la ventiquattresima edizione del Concorso Strumentistico Nazionale Città di Giussano: il quindicenne felettese Gioele Tarsia, alla sua prima esperienza con un concorso strumentistico professionale a livello nazionale, ha conseguito un risultato di tutto rilievo.

Il giovanissimo pianista, allievo della professoressa Sonia Magliano dell’associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese ha eseguito la sonata opera 47 n. 2 di Muzio Clementi e la Barcarola di Ilic Peter Tchaikovski aggiudicandosi il premio che gli è stato conferito durante la cerimonia di premiazione avvenuta sabato 16 marzo. Il concorso è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del comune di Giussano in collaborazione con la Società dei Concerti di Milano, la Yamaha, la Fondazione Amadeus per la diffusione della cultura musicale e la Società Umanitaria di Milano.

Nella splendida cornice della Sala Consiliare “Aligi Sassu” una commissione formata da stimati professionisti del settore provenienti dal panorama didattico e concertistico Conservatoriale di Milano ha ascoltato con attenzione e competenza oltre un centinaio di giovani musicisti divisi nelle diverse categorie riferite al proprio strumento.

Il Concorso “Città di Giussano” nel corso degli anni è notevolmente cresciuto di importanza nel panorama musicale italiano ritagliandosi un posto di rilievo nell’ambito dei concorsi musicali riservati ai ragazzi sempre con l’intento di offrire un’occasione di incontro, di confronto e di crescita personale oltre che artistica a tutto coloro i quali nello studio della musica trovano il proprio mezzo espressivo di comunicazione.

Leggi anche

Canavese

/

26/06/2019

Previsioni meteo: in aumento il caldo africano. Domani si supererà il picco dei 40 gradi centigradi

Procede la fase di bel tempo con cieli totalmente sereni al mattino sia in pianura che […]

leggi tutto...

Ivrea

/

25/06/2019

Economia: a Ivrea il Ceo Thomas Miao racconta l’epopea del colosso cinese della telefonia Huawei

Huawei Italia è stata la protagonista del terzo appuntamento nell’ambito dell’iniziativa “Le imprese si raccontano”, un […]

leggi tutto...

Quincinetto

/

25/06/2019

Frana di Quincinetto, l’Uncem polemizza: “A rendere sicura la A5 devono essere le concessionarie”

E’ l’immobilismo delle società concessionarie dell’A5 Torino-Aosta a preoccupare, e non poco, Marco Bussone, presidente nazionale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy