Feletto: due incidenti stradali in sequenza mandano in tilt il traffico. Tre i feriti

14/11/2019

CONDIVIDI

La ex statale 460 è stata chiusa alla circolazione per oltre un'ora. Lunghe code di auto e mezzi pesanti sulla provinciale per Lusigliè

Due incidenti stradali in sequenza hanno mandato in tilt il traffico a Feletto e nei comuni limitrofi. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 13 novembre. A causa dei due sinistri si sono create sulla ex statale 460 lunghe code di automobili e mezzi pesanti. Il primo incidente stradale ha avuto luogo sulla strada provinciale per Lusigliè si sono scontrate, per cause ancora in via di accertamento, una Chevrolet Matiz al cui volante si trovava una donna e e una Fiat Punto condotta da un uomo. Entrambi i conducenti hanno riportato ferite e sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118 e sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. Le loro condizioni di salute non sono gravi.

I rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea. Una vettura, non coinvolta nell’incidente, si era fermata per far attraversare la strada a un pedone. Un furgone Renault che seguiva l’auto è stato tamponato da una Fiat Punto che a sua volta è stata tamponata da un’altra Fiat Punto.

Ad essere ferito è stato un ragazzo residente a Rivarolo Canavese che è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè dai sanitari del 118 che lo hanno medicato e soccorso. I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri e dagli agenti della polizia stradale. La strada è stata chiusa al traffico per oltre un’ora per consentire l’afflusso dei mezzi di soccorso e la rimozione dei veicoli incidentati.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy