Feletto: il Comune denuncia l’uomo che ha aggredito il vicesindaco Fabio Forneris

Feletto

/

15/09/2018

CONDIVIDI

Poco prima di recarsi in Comune aveva tentato di estorcere denaro in parrocchia e ad alcune persone. Rischia una denuncia a piede libero per lesioni

E’ già conosciuto alle forze dell’ordine l’uomo 48enne di Feletto che dopo essersi fatto ricevere in municipio dal vicesindaco di Feletto per chiedere l’assegnazione di un alloggio popolare, lo ha aggredito sferrandogli due pugni sul viso. L’uomo, conosciuto in paese per alcune passate intemperanze sarà probabilmente denunciato a piede libero con l’accusa di lesioni personali. Il vicesindaco Fabio Forneris, 45 anni, geometra di professione, è stato medicato e sta meglio, nonostante nella caduta abbia battuto violentemente il capo sul pavimento del suo ufficio.

Il Comune non intende passare sopra all’episodio e ha dato mandato all’avvocato canavesano Andrea Bertano di denunciare alla magistratura l’aggressore. L’uomo potrà scordarsi di ottenere la casa popolare: l’altra mattina ha anche tentato di estorcere denaro al parroco e ad alcuni passanti.

Sui social network non sono stati soltanto i colleghi amministratori ad esprimere la loro vicinanza e solidarietà al vicesindaco aggredito dall’energumeno, ma anche tanti residenti a Feletto e anche nei paesi viciniori. Una dimostrazione che in parte consola l’amarezza provata dall’amministratore comunale, che si è sempre dimostrato sensibile nei confronti delle problematiche sociali, non tanto per le lesioni riportate ma perchè la sua dignità come amministratore è stata violentemente calpestata.

Ma il tempo è galantuomo e Fabio Forneris potrà continuare a fare l’amministratore comunale nell’unico modo che conosce: quello di essere corretto e onesto con tutti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy