Feletto-Castellamonte: venerdì 3 novembre l’addio a Raffaele Mazzamati e Debora Biscuola

Castellamonte

/

01/11/2017

CONDIVIDI

Nella serata di giovedì 2 novembre, alle 20,30 nelle chiese parrocchiali di Feletto e Castellamonte verrà recitato il Santo Rosario

Saranno celebrati nel pomeriggio di venerdì 3 novembre i funerali di Debora Biscuola, 18 anni, residente a Castellamonte e di Raffaele Mazzamati, 35 anni di Feletto, periti entrambi nel tragico incidente stradale che ha avuto luogo domenica 29 ottobre nella famigerata curva del Bogo della strada provinciale che collega Rivarolo Canavese a Ozegna.

Congiunti e amici potranno tributare l’ultimo, straziante addio a Debora Biscuola alle 15,00 nella chiesa parrocchiale di Castellamonte. L’intera comunità castellamontese ha partecipato al terribile dolore che ha colpito la mamma Daniela, la sorella Alessia e il papà Antonio. Il Santo Rosario verrà recitato giovedì 2 novembre alle 20,30, sempre nella chiesa Parrocchiale.

La cerimonia funebre di Raffaele Mazzamati si svolgerà alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Feletto. Il giovane lascia la mamma Isabella, il papà Vincenzo, i fratelli Gianni, Antonio, le sorelle Carmen e Maria Concetta. Feletto è un paese ancora sconvolto da una tragedia inaspettata. Il Santo Rosario verrà recitato giovedì 2 novembre alle 20,30 sempre nella chiesa Parrocchiale.

Nel prato in cui l’auto uscita fuori strada si è ribaltata e dove i due giovani hanno perso la vita, tantissimi amici hanno deposto tanti mazzi di fiori. Un  semplice ma genuino gesto per ricordare due giovani che avevano ancora tutta una vita da vivere e che si è tragicamente spezzata nell’istante successivo ad un terribile incidente stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy