Feletto: ancora un principio d’incendio alla Giordano Arreda. Decisivo l’intervento dei pompieri

Feletto

/

27/07/2016

CONDIVIDI

Il focolaio è stato forse provocato dal malfunzionamento di un quadro elettrico

Ancora un principio d’incendio. E ancora una volta si è sviluppato sul tetto dell’edificio che ospita il mobilificio “Giordano Arreda” di Feletto Canavese che sorge ai margini della ex strada statale 460 che collega Torino a Ceresole Reale. E’ successo nel pomeriggio di mercoledì 27 luglio. Un analogo episodio che ha avuto luogo lo scorso mese di giugno.

Sul luogo sono prontamente intervenuti, dopo la chiamata di soccorso, gli uomini del distaccamento volontario dei Vigili del fuoco di Rivarolo Canavese che, in pochi minuti hanno spento il focolaio e messo in sicurezza l’intero edificio. Una prima ricognizione effettuata dai tecnici avrebbe consentito di appurare che a causare il principio d’incendio sarebbe stato il malfunzionamento di un quadro elettrico collegato all’impianto fotovoltaico installato sulla copertura.

In ogni caso gli accertamenti dei pompieri sono ancora in corso.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy