Favriese condannato a un anno e otto mesi per aver danneggiato quattro negozi in via Palestro a Ivrea

Ivrea

/

07/01/2016

CONDIVIDI

L'avvocato difensore ha preannunciato il ricorso in Appello

Il 25 novembre del 2015 era finito in manette per aver devastato durante la notte le vetrine di tre negozi nella centralissima via Palestro a Ivrea e per aver rubato l’incasso in un bar situato in piazza Gobetti. Pietro Fedrigo, nato a Favria 55 anni fa, è stato condannato a scontare un anno e otto mesi dal giudice del tribunale di Ivrea al termine del processo penale con rito abbreviato per furto e tentato furto aggravato.

L’uomo, senza fissa dimora, si trova ancora in carcere. Dopo aver mandato in frantumi le vetrine di quattro negozi con l’ausilio di arnesi da scasso, era stato arrestato dagli agenti della polizia del commissariato di Ivrea avvertiti dai residenti svegliati dal fracasso provocato. L’avvocato difensore ha già preannunciato appello.

Dov'è successo?

Leggi anche

Borgofranco d'Ivrea

/

22/10/2017

Borgofranco d’Ivrea: a 83 anni precipita da un muro. Salvato dal Soccorso Alpino

E’ precipitato da un muro, per cause ancora in via di accertamento, procurandosi diversi politraumi: protagonista […]

leggi tutto...

Torino

/

21/10/2017

Basket-Serie A: Continua l’inarrestabile marcia della Fiat Torino che incontra al PalaRuffini la Vuelle Pesaro

Ritmo incessante per la Fiat Torino, divisa tra gli impegni di 7Days EuroCup e Campionato di serie A. Domani per […]

leggi tutto...

Canavese

/

21/10/2017

La Regione Piemonte dichiara guerra ai “furbetti” del bollo auto. In arrivo oltre 450 mila avvisi e ingiunzioni

Sono già partite anche alla volta del Canavese parte dei 450 mila avvisi di mancato pagamento […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy